Questa settimana il box office statunitense ha nelle prime tre posizioni tre film con titoli monoparola: Hop, un nuovo innesto di film di animazione su film normale, resta in prima posizione, raggiungendo, con i 21 milioni di dollari di incasso di questa settimana, una cifra che arriva a 68 milioni di dollari, realizzata in sole due settimane di uscita.

 

Lo segue Arthur, remake del film del 1981 con Dudley Moore, le cui vesti ora sono indossate da Russell Brand, che viene affiancato da Jennifer Garner e Helen Mirren che ricopre il ruolo del maggiordomo del protagonista che al tempo fu di John Gielgud. Il film incassa 12 milioni di dollari. In terza posizione si ferma invece Hanna, film del regista di Espiazione, Joe Wright, che dá alla protagonista di Amabili resti di Peter Jackson, Saorsie Ronan la chance di mettersi alla prova in un action movie, al fianco di Eric Bana e Cate Blanchett.

In quarta posizione, troviamo Soul Surfer, basato sulla storia vera di una ragazza, appassionata di surf, che supera il trauma di aver perso un braccio a causa dell’attacco di uno squalo, e torna a cavalcare le onde superando pregiudizi, paure e difficoltá. Nel cast ci sono Dennis Quaid e Helen Hunt. In quinta posizione arriva Insidious un thiller realizzato l’anno scorso e non ancora uscito nelle sale in cui due genitori si trovano a combattere perché il loro figlio in coma non passi nell’aldilá. James Franco ritrova il regista di Pineapple Express, David Gordon Green, in Your Highness, nuovo film demenziale che nella prima settimana di uscita guadagna quasi 10 milioni di dollari, nel cast c’é anche Natalie Portman, in evidente necessitá di sfogarsi dopo il dramma psicologico interpretato ne Il cigno nero.

Il settimo incasso della settimana é Source code, nuovo film del regista di Moon, Duncan Jones, con Jake Gyllenhall che, presentando il film alla stampa in Italia ha dichiarato di essere perseguitato dai conigli, lavorativamente parlando: è diventato una star grazie a Donnie Darko in cui il protagonista era ossessionato da un coniglio gigante ed ora al botteghino si trova a scontrarsi con Hop, il cui protagonista è un altro roditore dalle lunghe orecchie. Con gli incassi di questa settimana, il film raggiunge quota 28 milioni di dollari di incasso. Limitless, con Bradley Cooper dotato di superpoteri, è in discesa nella classifica dei film più visti, lo troviamo infatti in ottava posizione ma con un incasso totale di 64 milioni di dollari. E’ seguito dalla commedia per teenager Diary of a Wimpy kid: Rodrick rules, mentre The Lincoln lawyer con Matthew McConaughey chiude la classifica.

La prossima settimana si attendono le uscite di alcuni film che dovevano uscire in questa settimana ma che sono stati evidentemente rimandati, come Henry’s crime con Keanu Reeves, Rio, il nuovo film di animazione del creatore de L’era glaciale, e anche il nuovo film di Robert Redford che racconta una sfaccettatura poco nota dell’assassinio del presidente Abraham Lincoln in The conspirator.