Continua la ricerca di un regista che si occupi del sequel di Wolverine. Da quanto emerge dalle ultime voci che si rincorrono a contendersi la regia ci sono ora David Slade e Darren Aronofsky, ma la decisione finale spetta a Hugh Jackman.

Deadline rivela che David Slade, incontrerà Jackman (che, da produttore, prenderà la decisione finale) nei prossimi giorni. A contendergli la cabina di regia ci sarà anche il regista Darren Aronofsky (Black Swan, The Fountain, The Wrestler) che la Fox ha contattato nei giorni scorsi e che ha già incontrato Jackman per discutere del film. Deadline spiega che, dalla situazione attuale, sembra che la scelta ricadrà su Slade – ma non è detta l’ultima parola. Nelle prossime settimane sapremo sicuramente qualcosa in più.

Si complica invece lo Spin-off nato da questo film: Deadpool. Nonostante di recente il creatore del carismatico mercenario Marvel, Rob Liefeld, avesse scritto sul suo twitter che, al contrario delle ultime voci, il progetto andava avanti, sembra che la Fox stia avendo dei problemi con le due stelle del film: il protagonista Ryan Reynolds e il regista Robert Rodriguez, entrambi molto (forse troppo) impegnati per poter lavorare al progetto in tempi brevi.

Nei prossimi mesi Reynolds dovrà infatti lavorare a Lanterna Verde 2 e Safe House, un film con Denzel Washington; mentre Rodriguez non è da meno in quanto impegnato nella promozione di Machete e nella produzione di Spy Kids 4.

Fonte:deadline, Badtaste