Continua con alcune cadute la pre-produzione di  The Wolverine.   Come già noto la 20th Century Fox e Hugh Jackman, dopo l’abbandono di Darren Aronofsky, si sono rivolti a James Mangold per la regia del film. Ora l’attore ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla riscrittura del copione:

 

Avevamo uno script risalente a quando Darren Aronofsky doveva dirigere, e che oggi è all’85% uguale. Darren ha trattato l’argomento con uno stile molto da Darren Aronofsky ed è una versione che so che ai fan sarebbe piaciuto vedere, e anche io avrei avuto piacere che la vedessero. La versione della sceneggiatura di James Mangold ha riportato dentro Mark Bomback. Comunque abbiamo sempre una buona base. Questo è il miglior script che abbiamo avuto, quello per il quale Darren aveva firmato. Avevo cercato di far realizzare a Darren X3 e Wolverine ma lui rispondeva sempre “non fa per me”. Sapevo che stava cercando un cinefumetto da realizzare e, dopo aver letto questo script, mi ha detto: “hey, questo è il migliore che abbia mai letto”. Perciò c’è parecchia carne sul fuoco stavolta. Ora, Mark e Jim lo hanno ripreso e penso che ora sia ugualmente forte, se non ancora di più, rispetto a quello che avremmo avuto con Darren”

Vi ricordiamo che il film ripercorrerà la storia della miniserie di Wolverine del 1990 scritta da Frank Miller e Chris Claremont: Wolverine va in Giappone alla ricerca del suo amore perduto, Mariko Yashida, e la trova sposata a un gelido uomo d’affari. Finirà per rimanere coinvolto nei giri del clan ninja The Hand e dovrà vedersela con Silver Samurai.

Fonte:Badtaste