Vince Vaughn

La lista delle serie televisive degli anni ’70 e ’80 destinate a un remake per il grande schermo si allunga grazie a The Rockford Files, vista anche in Italia (sebbene con meno successo rispetto agli States) col titolo di Agenzia Rockford. Il ruolo dell’investigatore privato che diede nuova notorietà a James Garner (attore fino a quel momento noto per le sue partecipazioni a film western o bellici, tra cui La grande fuga), dovrebbe essere interpretato al cinema da Vince Vaughn.

 

Agenzia Rockford era incentrata sul personaggio di un investigatore privato di stanza in quel di Malibu, che viveva in un camper e il cui aspetto era a tratti anche più trasandato di quello del tenente Colombo; la serie si caratterizzava per l’alto livello di ironia: il protagonista tendeva a mettersi nei guai e a tirarsene fuori più con l’astuzia e la parlantina che con le armi. Il progetto è ancora alle fari iniziali, e non è la prima occasione in cui si tenta di riaprire l’Agenzia: recentissimo (dell’anno scorso) è il progetto della NBC di riportare in vita il serial, protagonista Dermot Mulroney, ma il tutto non è andato oltre l’episodio pilota. Vince Vaughn parteciperà prossimamente a Lay The Favourite, nuovo film di Stephen Frears e a partire da fine agosto sarà sugli schermi con la commedia a base di vigilantes improvvisati Neighbourhood Watch.

Fonte: Empire