walk-among-tombstones-Dopo la prova in The Grey speriamo tutti che Liam Neeson riesca a ripetere una tale interpretazione in film a basso budget ma di alto valore come fu quello di Joe Carnahan nel 2012, troppo spesso infatti l’attore nord-irlandese si è “perso” in produzione di scarso valore ( i vari Taken, la saga dei Titani ecc) che non rispecchiano veramente il suo valore.
Con questo crime-thriller intitolato La Preda Perfetta – A Walk Among the Tombstones  di Scott Frank (sceneggiatore tra gli altri di Minority Report e Get Shorty, qui alla sua seconda regia) Liam Neeson torna protagonista assoluto in un film che sembra il classico terreno in cui l’attore è ormai preda da anni, ma che speriamo possa riservare alcune sorprese.

 

La pellicola è basata su una serie di romanzi mistery di Lawrence Block in cui il protagonista è Matt Scudder (Neeson), un ex poliziotto del NYPD che adesso lavora come investigatore privato fuori dagli schemi della legge. Quando acconsente ad aiutare il trafficante di eroina (Stevens) a cacciare l’uomo che ha rapito e brutalmente ucciso sua moglie, l’investigatore capisce che non è la prima volta che quest’uomo commette un delitto così grave…e non sarà l’ultima. Scavalcando la linea di confine tra giusto e sbagliato, Scudder si impegna a rintracciare il criminale prima che colpisca di nuovo.

Scritto e diretto da Scott Frank, A Walk Among the Tombstone è prodotto dalla Jersey Films di Danny De Vito, dalla Double Feature Films di Michael Shamberg e Stacey Sher, dalla Exclusive Media di Tobin Armbrust e dalla Cross Creek di Brian Oliver. Il film uscirà al cinema in Italia il 18 settembre