Arnold schwarzenegger terminator

In molti avevano storto il naso in merito al ritorno di Arnold Scharzenegger nei panni del T-800 per il prossimo Terminator Genisys. La diatriba, che vedeva protagonista l’attore di origini austriache, lo voleva inadatto ad interpretare nuovamente il suo iconico ruolo a causa di un fisico che a 67 anni non sarebbe più stato idoneo a rappresentare il cyborg metà uomo e metà macchina sul grande schermo.

Un primo escamotage a questa problematica è stato inserito direttamente nella trama della pellicola la quale, essendo ambientata nel 2029, giustificherebbe l’aspetto esteriore del T-800 con quello che dovrebbe essere un naturale invecchiamento dei tessuti biologici che ricoprono le parti meccaniche.

Questo potrebbe bastare, se non fosse che i creatori di Terminator Genisys stanno progettando di ricreare l’iconica scena del 1984 in cui Arnold arriva dal futuro mostrandosi così come mamma l’ha fatto. Per fare questo il team degli effetti speciali ha creato una nuova tecnologia chiamata “Synthespian”, o attore sintetico, utilizzando un doppio corpo cominato a scansioni del volto di Arnold Schwarzenegger ricavati dall’originale Terminator di James Cameron.

I fan più accaniti della saga ricorderanno che qualcosa di molto simile è stato fatto in Terminator Salvation del 2009 in cui Arnie compariva in un cameo proprio grazie ad una digitalizzazione delle sue fattezze che risultava essere la versione antesignana di questa nuova tecnologia.

Prepariamoci dunque a rivivere l’iconica scena e a gustarci il ritorno di Arnold nei panni del Killer-Cyborg più famoso della storia del cinema.

Terminator Genisys è diretto da Alan Taylor e vede nel cast Arnold Schwarzenegger, Emilia Clarke, Jason Clarke, Jai Courtney e J.K. Simmons.

Nel cast del film è già stata confermata Emilia Clarke (Game of Thrones) nei panni di Sarah Connor, altro personaggio che nel corso degli anni ha avuto altre incarnazioni cinematografiche e televisive: da Linda Hamilton in Terminator, Terminator 2 e Terminator Salvation e (ironia della sorte) da Lena Headey, compagna di set di Emilia in Game of Thrones, nella serie tv Terminator: The Sarah Connor Chronicles. Per quanto riguarda invece John Connor, sarà interpretato da Jason Clarke che a sua volta prenderà il posto di altri predecessori, tra cui l’illustre Christian Bale in Terminator Salvation. Kyle Resee, già interpretato da Anton Yelchin in Terminator Salvation e da Michael Biehn nel film diretto da James Cameron, sarà invece interpretato da Jai Courtney.

Fonte: Cinemablend

Loading...