Annunciato quasi un anno fa, è stato presentato martedì a Macau il prezioso cortometraggio in cui Martin Scorsese ha diretto le sue “muse” Leonardo DiCaprioRobert De Niro, realizzato per l’inaugurazione dei due nuovi casinò Studio City e Manila City of Dreams, nelle Filippine. The Audition, questo il titolo, è prezioso per due motivi: oltre a vedere la straordinaria combinazione di tre dei nomi più importanti del cinema, il corto è costato ben 70 milioni di dollari per 15 minuti di pellicola (con un compenso per i protagonisti di 13 milioni a testa).

Di Caprio ha speso parole di elogio per quelli che definisce i suoi due “papà cinematografici”, puntualizzando come il protagonista della clip non sia né lui né De Niro, ma Martin Scorsese, e definendo scherzosamente Brad Pitt, che ha fatto un cameo, un attore eccezionale che ha tentato di rubare la scena. Chissà se ora, come si chiede anche il produttore Brett Ratner, il favoloso trio adatterà il corto in un film? Non sarebbe di sicuro un’opera facile visto che, considerando la cifra impiegata per il corto, ci vorrebbero almeno 420 milioni di dollari…

Fonte: Vanity Fair