AquamanUna delle maggiori perpessità relative al cameo di Aquaman in Batman v Superman Dawn of Justice è stata l’effetto “vasca per i pesci” che Jason Momoa ha offerto, considerando che la breve scena di cui era protagonista si svolgeva sott’acqua e l’attore, a differenza del personaggio che interpreta, deve chiaramente trattenere il respiro quando in immersione.

Il regista del film standalone sul Re di Atlantide, James Wan, ha di recente parlato con IGN proprio di questo dettaglio, ovvero della comunicazione subacquea che interesserà Aquaman stesso, ma anche Mera e gli altri personaggi atlantidei che comunicano sott’acqua. Le idee per la realizzazione della comunicazione sottomarina sono varie, ma Wan ha anticipato che potrebbe trattarsi di una sorta di effetto sonar, simile alla comunicazione delle balene. Wan ha anche dichiarato che quello che al momento si sta sviluppando è una serie di tentativi di rendere in maniera credibile l’effetto desiderato e che Zack Snyder sta lavorando, per Justice League, a idee molto interessanti.

“Sarò onesto – ha dichiarato Wan – per certi versi Justice League sarà un esperimento per me, mi aiuterà a capire cosa funziona e cosa no. la cosa positiva di questi film di supereroi è che ti dannola possibilità di cambiare le cose che non vanno strada facendo e di aggiustare il tiro.”

E voi che ne pensate?

James Wan, regista di Aquaman, commenta la riorganizzazione del DCEU

Aquaman sarà diretto da James Wan e vedrà protagonista Jason Momoa. Con lui Amber Heard nei panni di Mera. Arriverà al cinema nel 2018.