In una recente intervista con Bustle, il regista James Wan ha svelato nuovi dettagli a proposito di Aquaman, l’atteso cinecomic DC che avrà come protagonista Jason Momoa.

 

Inaspettatamente, Wan ha paragonato il film a classici quali I Predatori dell’Arca Perduta e All’Inseguimento della Pietra Verde, spiegando: “Voglio davvero aggiungere al film quel classico mix di azione, avventura e romanticismo. È lì che sta tutto il divertimento.”

Parlando della relazione tra il Re di Atlantide e Mera (interpretata nel film da Amber Heard), il regista ha spiegato che il loro sarà più un rapporto di amore e odio: “All’inizio del film non andranno d’accordo. Poi, a mano a mano che la storia si evolve e i due impareranno a lavorare insieme, diventeranno sempre più intimi. Sono queste storie che permettono ai registi di divertirsi tantissimo con i propri attori. Quella tra Aquaman e Mera sarà una dinamica davvero interessante da esplorare.”

A proposito invece del personaggio della regina sottomarina, ha spiegato: “È incredibilmente forte ed estremamente potente. Sai che è meglio non scherzare con lei. Sono sicuro che Amber riuscirà a portare sullo schermo quella forza; allo stesso tempo, però, volevamo un’attrice che fosse in grado di rappresentare al meglio la femminilità. Il suo aspetto è in netto contrasto con quello da gigante muscoloso di Momoa.”

Aquaman: per James Wan sarà un’avventura ‘cappa e spada’

Aquaman sarà diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vedrà protagonista Jason Momoa (Game of Thrones). Con lui ci sarà Amber Heard (Magic Mike XXL, The Danish Girl) nei panni di Mera. Il cinecomic arriverà al cinema nel 2018.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Will Beall (Gangster Squad).

Fonte: CBM