- Pubblicità -

Verso la fine dello scorso mese si era diffuso il rumor secondo cui la Warner Bros. aveva contattato Daniel Radcliffe per proporgli di tornare a vestire i panni di Harry Potter ancora una volta per l’adattamento cinematografico di Harry Potter and the Cursed Child, il nuovo libro di JK Rowling da cui è tratto l’omonimo spettacolo teatrale.

- Pubblicità -

Pochi giorni dopo la voce è stata pubblicamente smentita dalla stessa major attraverso un comunicato ufficiale che recitava: ““Harry Potter and the Cursed Child è uno spettacolo teatrale, il film non è in programma”.

Intervistato dall’Hollywood Reporter in occasione del Deauville Film Festival, Daniel Radcliffe ha parlato della possibilità di tornare nei panni dell’amatissimo personaggio, rivelando: “Non mi precludo niente, sarebbe stupido. Ma credo che sarei abbastanza felice e sicuro di lasciarlo fare a qualcun altro”.

I fan sono consapevoli che in un eventuale adattamento cinematografico di The Cursed Child Radcliffe potrebbe prestare il volto ad un Harry invecchiato. A tal proposito, l’attore ha detto: “Al momento non me ne preoccupo perché sono troppo giovane per interpretare il personaggio ma, anche tra dieci anni, mi sentirei strano a tornare ad interpretarlo”.

Poi ha aggiunto: “Una parte di me pensa che sia meglio non tornare su certe cose. Se torniamo a fare Harry Potter, c’è la possibilità di fare quello che Il Risveglio della Forza ha fatto con Star Wars, ma c’è anche il rischio di fare La Minaccia Fantasma. Non voglio fare una cosa del genere e rovinare quello che la gente ha amato”.

Cosa ne pensate?

Harry Potter

Harry Potter and the Cursed Child: la Warner conferma che il film non si farà

Harry Potter and the Cursed Child è diviso in due parti. La storia si concentra sugli anni da “babbano” di Harry, quando era soltanto un orfano sfortunato che viveva in un sottoscala ed era malmenato dal prepotente cugino. Nei panni di Ron e Hermione ci sono Noma Dumezweni e Paul Thornley. Alla regia John Tiffany.

Gli eventi vedranno coinvolto Harry, ormai adulto, che lavora al Ministero della Magia, un marito e un padre di tre ragazzini che vanno a scuola. “Mentre Harry convive con un passato che si rifiuta di stare dove dovrebbe, il suo figlio minore, Albus, deve combattere con l’eredità di una famiglia famosa che non avrebbe mai voluto avere. E mentre passato e presente si fondono, padre e figlio scoprono una scomoda verità: spesso l’oscurità proviene da posti insospettabili”.

Harry Potter and the Cursed Child: perché Daniel Radcliffe non lo vedrà

Fonte: ScreenRant

- Pubblicità -