In occasione della presentazione di Arrival al Toronto Film Festival, il regista Denis Villeneuve è stato intervistato da Variety e, oltre ad aver parlato dell’attesissimo sequel di Blade Runner (le cui riprese sono attualmente in corso), ha anche rivelato qualcosa a proposito dei suoi progetti futuri.

Villeneuve ha dichiarato di avere in cantiere altri due sci-fi e che amerebbe poter dirigere un remake di Dune, film di fantascienza del 1984 diretto da David Lynch, tratto dal romanzo omonimo di Frank Herbert. Queste le sue parole:

“Sono sempre stato affascinato dalla fantascienza. Ed è molto difficile riuscire a trovare del materiale originale e interessante, che non sia incentrato esclusivamente sulle armi. Uno dei miei più grandi sogni sarebbe quello di poter adattare nuovamente Dune, ma il processo per l’acquisizione dei diritti è davvero troppo lungo. Non credo ci riuscirà mai”.

Poi ha aggiunto: “Mi piacerebbe tanto scrivere qualcosa di mio. Al momento ci sono due storie alle quali sto lavorando. Si tratta sempre di fantascienza, ma è davvero troppo presto per parlarne”.

Cosa ne pensate?

Arrival di Denis Villeneuve: leggi la recensione del film da Venezia 73

director Denis Villeneuve

In Blade Runner 2 figurano Ryan Gosling, Harrison Ford, Robin Wright, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis, Barkhad Abdi, Dave Bautista, David Dastmalchian, Lennie James, Hiam Abbass e Jared Leto.

La sceneggiatura del sequel, ambientato diverse decadi dopo l’originale pellicola del 1982, è affidata a Hampton Francher e Michael Green e segue la storia originale scritta da Francher e David Peoples basata sul romanzo di Philip K. Dick Il Cacciatore di Androidi.

Arrival, invece, arriverà nelle nostre sale a novembre. Il film, che vede protagonisti Amy Adams Jeremy Renner, racconta di una linguista e un matematico che vengono coinvolti dal Governo quando un essere non identificato, presumibilmente alieno, compare nell’atmosfera terrestre.

Fonte: Collider