Prima dell’avvio del DC Extended Universe con L’Uomo d’Acciaio, per molto tempo si è parlato di un possibile nuovo capitolo della saga de Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan.

 

Questo perché, come tutti ricorderanno, il film si chiude John Blake (il personaggio interpretato da Joseph Gordon-Levitt) che, dopo aver preso congedo dal corpo investigativo della polizia, s’inoltra nella Batcaverna, seguendo le istruzioni lasciategli da Bruce, e si scopre che il suo nome completo è Robin John Blake, ereditando così il testimone del Crociato di Gotham nella lotta contro il crimine.

In una breve intervista con Cinemablend, è stato proprio Levitt a parlare della trilogia di Nolan e ad esprimere il suo parere circa il finale de Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno. Queste le sue dichiarazioni:

“So bene che siamo tutti un po’ abituati ai film della Marvel che sono come una serie senza fine. Non hanno realmente un inizio, una metà e una fine. Ma Nolan ha pensato al suo film come a una vera e propria conclusione. C’è un tema comune che attraversa tutte le pellicole del Cavaliere Oscuro. Che parte dal primo, passa dal secondo e si conclude in quel preciso momento in cui viene detto che Batman è più di un uomo, ma un simbolo. Per cui credo che avere un altro uomo che diventa Batman dopo Bruce Wayne è un modo perfetto per concludere la Trilogia”.

Cosa ne pensate?

il cavaliere oscuro

Il Cavaliere Oscuro è il film preferito in assoluto degli utenti di Twitter

Il cavaliere oscuro – Il ritorno (The Dark Knight Rises) è un film del 2012 diretto da Christopher Nolan. La pellicola, prodotta da Legendary Pictures e Warner Bros., è il capitolo conclusivo di una trilogia iniziata nel 2005 con Batman Begins e proseguita nel 2008 con Il cavaliere oscuro, entrambi diretti da Nolan con protagonista Christian Bale. L’uscita nelle sale è avvenuta il 20 luglio 2012 negli Stati Uniti e il 29 agosto in Italia (con un’anteprima il 21 agosto).

Fonte: CBM