Sappiamo tutti ormai che l’attore premio Oscar J.K. Simmons sarà il commissario Gordon nel film sulla Justice League. Il talentuoso caratterista è entrato nella storia dei cinecomics già da tempo però, interpretando l’irascibile J. Jonah Jameson negli Spider-Man di Sam Raimi, quando si accaniva contro il povero Tobey Maguire. Il passaggio alla Justice League, per Simmons, rappresenta anche un passaggio da Marvel a DC quindi.

 

Durante lo Show di Stephen Colbert, J.K. Simmons è stato vittima di uno scherzo da parte del conduttore, che gli ha chiesto che fosse legalmente possibile per un attore passare da una parte all’altra. Ebbene, Simmons è stato al gioco, rispondendo di aver avviato una pratica legale da circa due mesi per il passaggio da un universo all’altro.

Ecco il video:

Ricordiamo che anche Willem Dafoe, Goblin per Sam Raimi, si è aggiunto al cast della Justice League, al fianco di Ben Affleck e Henry Cavill.

Justice League Parte I sarà diretto ancora una volta da Zack Snyder ed è previsto per il 10 novembre 2017. Nel film vedremo protagonista Henry Cavill come Superman, Ben Affleck come Batman, Gal Gadot come Wonder Woman, Ezra Miller come Flash, Jason Momoa come Aquaman, e Ray Fisher come Cyborg. Sceneggiatore del film è Chris Terrio, mentre alla direzione della fotografia è stato chiamato Fabian Wagner. Il seguito invece, la Parte Due, arriverà  14 giu 2019.

- Pubblicità -