Johnny Depp
- Pubblicità -

Dopo aver lavorato insieme in Nemico Pubblico di Michael Mann (uscito nel 2009), Johnny Depp e il premio Oscar Marion Cotillard torneranno nuovamente a dividere il set. L’occasione sarà The Libertine, film ispirato allo scandalo di Dominique Strauss Kahn che sarà diretto da Brett Ratner (X-Men Conflitto finale, Hercules Il guerriero).

 
 

Il 14 maggio 2011 l’economista e politico francese venne arrestato a New York con l’accusa di tentata violenza sessuale ai danni di una cameriera di un albergo presso cui alloggiava a New York: quattro giorni dopo rassegnò le sue dimissioni dalla carica di Direttore del FMI. Le accuse si sono però poi rivelate insussistenti e la procura ne ha chiesto l’archiviazione il 23 agosto 2011.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Ben Kopit. L’evento aveva già ispirato il film di Abel Ferrara dal titolo Welcome to New York, con Gerard Depardieu nel ruolo di Strauss Kahn.

Johnny Depp aveva già recitato in un film dal titolo The Libertine, ispirato alla storia di John Wilmot, il conte di Rochester, e uscito nel 2004. A breve vedremo l’attore nelle nostre sale con Alice Attraverso lo Specchio, sequel di Alice in Wonderland, e il prossimo anno in Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, quinto capitolo del franchise di successo Pirati dei Caraibi.

Marion Cotillard, invece, reciterà al fianco di Michael Fassbender nell’adattamento cinematografico di Assassin’s Creed, in uscita nei cinema a dicembre, ed è attualmente impegnata sul set di Allied con Brad Pitt. L’attrice è anche nel cast di It’s Only the End of the World, il nuovo film di Xavier Dolan, e di From the Land of the Moon: entrambe le pellicole saranno presentate in concorso a Cannes 2016.

Fonte

- Pubblicità -