Lucca Comics & Games 2016

271.208 biglietti strappati ed oltre 500mila persone stimate sono i numeri del successo della cinquantesima edizione di Lucca Comics & Games 2016, evento che rimarrà negli annali dei Festival del genere a livello mondiale, e non solo per i numeri prodotti.

Tantissimi e di immenso livello gli ospiti dell’edizione dorata dell’evento, che hanno portato in città quello che i fan più di tutto desiderano:  il contenuto. Da Frank Miller a Milo Manara, da Zerocalcare e Terry Brooks a Frank Cho, passando per Roberto Recchioni, Christopher Campbell, Zed Cook e davvero tanti altri. Tante novità anche nella sempre più estesa area movie, che ha raggiunto il suo apice con l’anteprima di One Piece, che ha letteralmente fatto impazzire i fan. Sempre per la sezione cinematografica da sottolineare gli incontri con gli ospiti Gabriele Salvatores e Victor Perez, Bruno Bozzetto e la ‘strana coppia’ Siffredi-Tanica.

Lucca Comics & Games 2016: i cosplay del DC Extended Universe [Foto]

Tutto esaurito anche nell’area Japan Town, sempre più grande ed accogliente, e con un offerta ancora maggiore degli scorsi anni. Più grande e accogliente anche l’area ‘games’, tra momenti di gioco e incontri. Continua anche nel 2016 l’espansione dell’area Junior, dedicata ai visitatori più piccoli e alle loro famiglie, dove si sono intervallati momenti ludici ed eventi. Lucca è anche videogiochi, degnamente rappresentati da marchi di assoluto valore come 2K presente nell’area ‘games’, e le ‘installazioni speciali’ di Battlefield 1 che ha portato a Lucca un aereo della Grande Guerra, e Sony PlayStation, che ha concesso a migliaia di visitatori di provare l’esperienza della VR, la realtà virtuale secondo il colosso giapponese.

Lucca Comics & Games 2016, foto: i cosplay più belli parte 2


Ma Lucca Comics & Games 2016 vuol dire principalmente cosplay, il colore, la simpatia e soprattutto l’energia di chi con il proprio lavoro e la propria passione rende unico l’evento che rinnova il suo appuntamento per l’anno prossimo dal 1 al 5 novembre 2017.Il festival ha goduto di una delle migliori colonne sonore di sempre, con generi diversi tra loro ma sempre molto apprezzati, dall’eterna Cristina D’Avena a gruppi come le Band Maid, che hanno portato a Lucca uno dei più apprezzati sound del rock giapponese.