La questione delle riprese aggiuntive di Rogue One A Star Wars Story ha generato parecchie polemiche in rete. Tuttavia queste sono state messe a tacere dal regista, dalla produzione e dagli attori stessi. Adesso anche Felicity Jones ha parlato della questione, definendo i reshoot una pratica usuale.

“Ovviamente quando si va al montaggio, si vede il film che si mette insieme pian piano, e ci si può rendere conto che le cose possono essere fatte meglio e così c’è bisogno di altre parti (…) Sono sicura che se chiamate una produzione importante qualsiasi, vi dirà che ci sono state riprese aggiuntive dopo la fine di quelle ufficiali. Quindi come mai è diventato un affare così chiacchierato? Perché si parla di Star Wars e ci hanno puntato la luce addosso e scrutinato per bene. Ma sono considerate spesso e non sono niente di inusuale.”

[nggallery id=1918]

Rogue One A Star Wars Story:  Darth Vader nel nuovo trailer ufficiale

Diretto da Gareth Edwards su una sceneggiatura di Gary Whitta e Chris Weitz, Rogue One a Star Wars Story è un film prequel ambientato negli anni tra La Vendetta dei Sithe Una Nuova Speranza. L’uscita in Italia è prevista per il 14 dicembre 2016. Nel cast del film Felicity JonesMads Mikkelsen, Rizz AhmedDiego LunaForest Whitaker, Jiang Wen e Ben Mendelsohn. 

Rogue One A Star Wars StoryIl film sarà certamente ambientato durante a “Dark Time” dell’Impero, Tra gli episodi III e IV e sarò il più oscuro e grintoso film dell’universo di Star Wars. Sembra che il film sarà un war movie vecchia maniera. Nella storia tutti i Jedi vivono in clandestinità e probabilmente saranno sullo sfondo della storia principale. Ci saranno inoltre un sacco di nuove forme di vita aliena. Saranno introdotti nuovi personaggi droidi e Alieni. At-at, X-Wings, Ala-Y, A-Sts saranno presenti nella storia. Ci sarà molta azione nella Jungla. Sembra un nuovo droide sarà parte della banda di ribelli che tentano di rubare i piani della Morte Nera. Felicity Jones sarà un soldato ribelle pronta per la battaglia.

Fonte