Nonostante siano passati ben otto anni da quando Avatar fece il suo debutto nelle sale, James Cameron non ha mai smesso di lavorare alla sua creatura, annunciando a sorpresa ben quattro sequel la cui produzione avrà il via il prossimo settembre. Proprio a causa del tempo intercorso questa decisione creò una sorta di frattura nel pubblico, dividendo chi se ne dichiarò entusiasta e chi la lesse come un vero e proprio azzardo. A sostegno del progetto di Cameron si è però espressa l’attrice Sigourney Weaver che, dopo aver letto le sceneggiature, si è detta assolutamente favorevole alla scelta di raccontare l’epopea dei Na’vi.

Ecco quanto dichiarato dall’attrice: “C’è un buon motivo per cui si è pensato a quattro sequel. Avendo letto le sceneggiature penso che siano straordinarie e che valgano l’attesa. Questi film affronteranno i pericoli di questo bellissimo pianeta e Cameron continuerà ad affrontare le stesse tematiche di avidità delle corporazioni e ad analizzare la situazione delle popolazioni indigene. A questo punto, dopo una lunga e soddisfacente carriera sono molto eccitata di poter lavorare a queste quattro storie.”

La storia nei sequel di Avatar racconterà dunque di Jake Sully (Sam Worthington) e Neytiri (Zoe Saldana) e dei loro figli che sono impegnati a vivere la loro vita su Pandora e ad affrontare i conflitti con l’umanità.

Avatar 2 debutterà il 18 dicembre 2020, seguito dal terzo capitolo il 17 dicembre 2021. Per il quarto e quinto capitolo, invece, si dovrà attendere ancora qualche anno: 20 dicembre 2024 19 dicembre 2025.

Fonte: Screen Rant