zoe saldana

Zoe Saldana è un’attrice versatile, talentuosa e molto capace. Ha saputo conquistare mezzo mondo grazie alla sua bellezza esotica e alle sue abilità di attrice, dando vita a personaggi che resteranno nella memoria degli spettatori.

In principio fu ballerina, ma la passione per la recitazione ha avuto il sopravvento e, in oltre 20 anni di carriera, ha messo tanto impegno e costanza per arrivare ai livelli in cui si trova oggi.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Zoe Saldana.

Zoe Saldana film

zoe saldana

1. Zoe Saldana: i film e la carriera. La carriera di Zoe Saldana nel mondo della recitazione è iniziato a 21 anni quando, nel 1999, ha esordito recitando in un episodio di Law & Order – I due volti della giustizia. L’anno successivo passa al cinema, lavorando in Il ritmo del successo, per poi continuare con Get Over It (2001), Crossroads – Le strade della vita (2002) e La maledizione della prima luna (2003). In seguito, Zoe recita in The Terminal (2004), Indovina chi (2005), After Sex – Dopo il sesso (2007), Star Trek (2009) e in Avatar (2009). Nel 2010, l’attrice americana prende parte ai film Takers (2010), Colombiana (2011), The Words (2012), Into Darkness – Star Trek (2013), Guardiani della Galassia (2014) e Teneramente folle (2014), per poi continuare con Star Trek Beyond (2016), La legge della notte (2016), Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017) e Avengers: Infinity War (2018). Zoe ha continuato anche il suo rapporto con il piccolo schermo, lavorando nelle serie Law & Order – Unità vittime speciali (2004), Six Degrees – Sei gradi di separazione (2006-2007) e nella miniserie Rosemary’s Baby (2014).

2. Zoe Saldana è anche doppiatrice e produttrice. Nel corso della sua carriera, Zoe Saldana ha deciso di sperimentare diversi ambiti del cinema: oltre ad aver lavorato in un paio di corti, come The Legend of Red Hand (2018) di Stefano Sollima per Campari, ed essere comparsa nel videoclip Free Me di Sia (2017), Zoe è anche doppiatrice e produttrice. L’attrice, infatti, ha partecipato al doppiaggio di Il libro della vita (2014) e Missing Link (2019), mentre come produttrice ha prodotto la miniserie Rosemary’s Baby, la serie Zoe Saldana Presents My Hero (2014) e il film The Honor List (2018).

Zoe Saldana Colombiana

zoe saldana

3. Zoe Saldana si è sottoposta a un duro allenamento per Colombiana. Nel 2011 uscì nei cinema il film Colombiana (in Italia arrovò direttamente in tv), un film diretto da Olivier Megaton, co-prodotto e scritto da Luc Besson, basato sulla sceneggiatura del sequel di Léon. Per poter interpretare Cataleya Restepo, Zoe Saldana si è dovuta sottoporre ad un duro allenamento fisico, così da girare le scene senza necessitare di una controfigura.

Zoe Saldana Avatar

4. Per prepararsi al ruolo, Zoe Saldana ha passato diversi giorni alle Hawaii. Nel 2009 uscì nei cinema di tutto il mondo quello che rimarrà uno dei più grandi film della storia del cinema: Avatar. Per poter interpretare i personaggi, il cast del film (tra cui Zoe Saldana che ha dato vita alla principessa Neytiri) ha fatto un una specie di gita fuoriporta alle Hawaii, in cui i membri del cast e della troupe hanno passato alcuni giorni della foresta, accampandosi e cucinando pesce, cercando di vivere in maniera tribale. Tutto ciò è servito soprattutto agli attori (che hanno girato il film con la motion capture) che necessitavano di capire come si vivesse in un mondo composto da giungle.

5. Zoe Saldana ha finito di girare Avatar 2 e 3. Già da qualche anno di parla insistentemente dei quattro seguiti di Avatar che James Cameron vorrebbe girare. Per ora si conosce l’esistenza dei primi due seguiti e si da che Zoe Saldana, che tornerà ad interpretare Neytiri, ha finito le riprese di questi due film nel giugno 2018.

Zoe Saldana Marito

zoe saldana

6. Zoe Saldana è sposata con un artista italiano. Nel 2013, dopo alcuni mesi di frequentazione, Zoe Saldana ha sposato l’artista italiano Marco Perego. Lui è un artista di successo, sia per quanto riguarda la realizzazione di quadri, che di performance artistiche, anche se ha un passato da calciatore che, per un problema di salute ha rinunciato alla carriera e alla serie A. I due sono sempre molto affiatati e dal loro amore sono nati tre figli: i gemelli Aridio e Bowie Ezio nel 2014 e il piccolo Zen, arrivato nel febbraio 2017.

7. Zoe Saldana è stata fidanzata con Bradley Cooper. Zoe Saldana ha conosciuto suo marito Marco Perego nel 2013 e si sono sposati nello stesso anno, ma lei usciva da una storia travagliata con Bradley Cooper. I due attori si erano conosciuti sul set di The Words e si erano messi insieme nel all’inizio del 2012, salvo lasciarsi nel marzo successivo, per poi riprendersi nell’autunno dello stesso anno, ma senza arrivare al 2013.

Zoe Saldana Campari

8. Zoe Saldana è stata protagonista di un corto per Campari. Nel gennaio del 2018, è stato rilasciato il cortometraggio Campari Red Diaries – The Legend of Red Hand, diretto da Stefano Sollima. Il progetto Campari Red Diares è quello di raccontare una storia per ogni cocktail marchiato Campari. In questo corto, Mia Parc (Zoe Saldana) è una fotografa che deve scoprire chi sta dietro la figura molto misteriosa di Red Hand, colui che prepara i migliori cocktail Campari del mondo, con le indagini che partono da Milano.

Zoe Saldana Gamora

zoe saldana

9. Per interpretare Gamora, Zoe Saldana deve stare 4 ore al trucco. Dare vita a Gamora non è un processo facile: Zoe Saldana, infatti, deve sottostare a ben 4 ore di trucco ogni giorno di riprese. Zoe ha anche rivelato di aver avuto un orecchio verde per un mese e di essersene accorta in vacanza.

10. Zoe Saldana ha saputo molto prima della storia di Gamora. In occasione di Avengers: Infinity War, Zoe Saldana ha rivelato di aver conosciuto il sacrificio del suo personaggio ben prima e di non essere stata pronta ad una rivelazione del genere. Tuttavia, ha ammesso di aver amato il fatto di essere stata parte del percorso che è servito per raccontare Thanos.

Fonti: IMDb, biography, entertainmentweekly