Mentre ancora lavora al biopic su Freddie Mercury, frontman dei QueenBohemian Rhapsody, Bryan Singer ha già scelto il suo prossimo progetto, in cui sarà il regista e produttore del film The Anomaly.

Il libro da cui è ispirato il film è scritto da Michael Marshall e segue le avventure di Nolan Moore, un amante dell’archeologia che rimane coinvolto in misteri investigativi. Si imbatte in una qualcosa nascosto nel Gran Cayon che potrebbe nello stesso tempo rivoluzionare tutto quello che sappiamo sulla storia umana e mettere fine al nostro futuro.

The Gotham Group ha già comprato i diritti del film che non sarà pronto prima del prossimo luglio.

Rami Malek sarà Freddie Mercury per Bryan Singer, ufficiale

“Stiamo considerando un film che combini Indiana Jones, Lost, Alien e pensiamo che The Anomaly sia una combinazione vincente” dichiara la Presidente del Gotham Group Ellen Goldsmith-Vein. Il prossimo step è trovare uno sceneggiatore prima che  Brian Singer cominci a dirigere e a produrre il film.

Fonte: Empire