The Mummy la mummia

Parlando con USA TodayAlex Kurtzman ha spiegato che il suo film del Monsterverse, The Mummy, sarà un racconto dell’umanità del mostro protagonista.

 

Secondo Kurtzman, infatti, i film sarà incentrato sull’umanità: “La profonda umanità che sento hanno sempre avuto questi mostri e che riflettono, lo penso da quando ero piccolo. In questo modo dicono qualcosa di quello che siamo noi.”

Il regista e sceneggiatore ha anche dichiarato che Ahmanet, la principessa/mummia interpretata da Sofia Boutella, avrà dei poteri speciali: “Le sue abilità sono organizzate intorno all’idea di romanticismo e estasi. Lei ha il controllo e il potere di entrare nella tua mente, strisciando verso di lei quando è nei paraggi.”

Sembra quindi che Tom Cruise possa avere dei seri problemi ad affrontare una villain che potrebbe controllare la sua testa!

Parlando del personaggio, Sofia Boutella ha dichiarato: “Interpretare un mostro è stato molto interessante per me, ma anche il fatto che la mummia fosse una donna. Ogni volta che succede qualcosa, c’è sempre un mostro dentro di noi”.

The Mummy: Tom Cruise a gravità zero per uno stunt del film

Il film, remake del classico horror del 1932, sarà ambientato ai nostri giorni, a differenza della trilogia con Brendan Fraser, e che il personaggio di Cruise non sarà un archeologo ma un militare in pensione, la Wallis sarà una scienziata. Sofia Boutella interpreterà la Mummia, mentre per Jake Johnson è stato creato appositamente un ruolo: sarà un membro dell’esercito.

The Mummy: il trailer del film

Alla regia ci sarà Alex Kurtzman, titolare dello sviluppo dell’Universo Condiviso dei Mostri Universal, e che la sceneggiatura è stata scritta da Jon Spaihts (Doctor Strange).

Nel cast del film Tom Cruise, Sofia Boutella, Annabelle Wallis, Russell Crowe e Jake Johnson.