Sofia Boutella Kingsman
- Pubblicità -

Sofia Boutella è una di quelle attrici che sta contribuendo alla rivoluzione del cinema e delle serie tv, grazie alla sue performance ricche di ricercatezza e dettagli. L’attrice, che ha iniziato come ballerina, ha dato subito prova delle sue abilità, riuscendo a stupire lo spettatore sin dalle sue prime apparizioni sullo schermo.

Ecco dieci cose da sapere su Sofia Boutella.

Sofia Boutella: i suoi film

1. Ha recitato in celebri film. La carriera cinematografica dell’attrice e ballerina inizia nel 2002, quando appare nel film Le défi, per poi apparire in StreetDance 2 (2012) e Kingsman – Secret Service (2014), che le conferisce grande popolarità. Recita poi in Monsters: Dark Continent (2014), Jet Trash (2016) e Star Trek Beyond (2016). Tra i suoi ultimi lavori, vi sono Tiger Raid (2016), La mummia (2017), Atomica bionda (2017), Kingsman – Il cerchio d’oro (2017, cameo), Hotel Artemis (2018), Climax (2018), Settlers – Colonia Marziana (2021) e Prisoners of the Ghostland (2021).

2. È apparsa anche sul piccolo schermo ed è doppiatrice. L’attrice non si è cimentata con la recitazione solo per il grande schermo, ma ha anche lavorato per altri progetti. Infatti, ha partecipato alle serie Il commissario Cordier (2004) e Modern Love (2019), oltre che nei film tv Permis d’amier (2005) e Fahrenheit 451 (2018). Prossimamente reciterà anche nelle serie SAS: Rogue Heroes Guillermo del Toro’s Cabinet of Curiosities. Inoltre, ha lavorato anche come doppiatrice, prestando la propria voce per il film Azur e Asmar (2006).

sofia boutella

Sofia Boutella in La mummia

3. Ha amato interpretare il suo personaggio. Nel film La mummia, l’attrice e ballerina ha interpretato proprio il personaggio della mummia ed è rimasta colpita da come questo era stato pensato: “Quando mi sono seduta con Alex [Kurtzman, regista del film], gli ho detto “Come hai intenzione di fare questo? Quali sono i tuoi sentimenti e pensieri?” Voleva rendere omaggio ai film originali e, allo stesso tempo, adattarlo ai tempi moderni e alla tecnologia che abbiamo ora. Questo è quello che mi ha fatto innamorare di più, perché amo i film originali”.

4. Il suo passato di ballerina l’ha aiutata. Per interpretare Ahmanet, è stato utile rievocare il suo talento di ballerina e performer: “Volevo trovare la sua dimensione, perché, anche se non è mai diventata faraone, si comporta come tale. E pensa di essere una regina e lo è. Ha quel tipo di potere e forza che ho voluto restituire trovandole una dimensione e un certo tipo di fisicità”.

Sofia Boutella in Star Trek

5. Non conosceva la saga. Prima di interpretare Jaylah in Star Trek: Beyond, l’attrice non aveva mai visto la saga né era al corrente della sua storia o delle sue innumerevoli trasposizioni cinematografiche e televisive. Per recuperare questa mancanza, in vista delle riprese del film, ha recuperato alcune delle serie televisive trasmesse nel corso degli anni.

6. Secondo lei il film ha un messaggio di pace. Grazie alla sua esperienza personale, ovvero il fatto di essere scappa da Algeri a soli dieci anni con la sua famiglia per arrivare in Francia, l’attrice ha capito che dietro Star Trek: Beyond si nasconde un vero e proprio messaggio di pace e di unione tra le varie culture. Una tematica che l’ha spinta ad accettare subito il suo ruolo.

Sofia Boutella in Kingsman: Secret Service

7. Si è allenata duramente per il film. Per interpretare la parte di Gazelle, letale spia nel film Kingsman: Secret Service, l’attrice si è dovuta sottoporre ad un durissimo addestramento fisico. “Mi hanno insegnato la boxe thailandese, il taekwondo e come lavorare con i cavi. Gazelle usa le gambe per uccidere, quindi ho dovuto imparare diversi tipi di calci. Non avevo mai fatto niente di simile prima“.

Sofia Boutella Star Trek

 

 

Sofia Boutella: chi è il suo fidanzato

8. È fidanzata da poco. L’attrice è fidanzata da circa un anno con Keean Johnson. I due hanno 14 anni di differenza e pare che si frequentino da circa un anno, anche se ci sarebbe già stata una piccola crisi nel mezzo. Prima del suo attuale compagno, l’attrice ha frequentato il cantautore M. Pokora nel 2008, per poi iniziare una breve storia con Robert Sheehan. Tra i vai flirt a lei attribuiti ci sarebbe anche quello con Chris Pine, suo collega in Star Trek.

Sofia Boutella è su Instagram

9. Ha un account seguitissimo. Come la maggior parte dei suoi colleghi, anche la giovane attrice ha aperto da qualche anno il proprio profilo Instagram, seguito da qualcosa come 535 mila persone. Il suo profilo, con oltre 800 post, è un tripudio di foto che la ritraggono protagonista tra momenti lavorativi e di svago. Seguendola, si potrà dunque rimanere aggiornati su tutte le sue attività, dalla recitazione alla pubblicità, fino ai luoghi da lei visitati e molto altro.

Sofia Boutella: età e altezza

10. Sofia Boutella è nata il 3 aprile del 1982 a Bab El Oued, in Algeria. La sua altezza complessiva corrisponde a 165 centimetri.

Fonti: IMDb, Indipendent, Daily Mail, Ranker

- Pubblicità -