Kevin Feige marvel studios

Avengers: Endgame ha finalmente superato Avatar al box office mondiale, guadagnando il primo posto nella lista dei film con l’incasso più alto di sempre. La cifra è stata ufficializzata da Kevin Feige durante il Comic-Con di San Diego ed ha avverato le previsioni che si facevano da mesi su questa eventualità.

Avatar di James Cameron ha detenuto il record e la vetta della classifica per dieci anni, ma la velocità con cui Endgame ha raggiunto il primo miliardo e con cui ha confermato, settimana dopo settimana, il suo dominio al box office, hanno fatto da subito pensare che il primato di Avatar fosse in pericolo.

Avengers: Endgame ha incassato 853 milioni di dollari al box-office domestico 1.9 miliardi a quello internazionale. Oltre agli incassi del Nord America, il film ha guadagnato 614 milioni di dollari in Cina, 114 milioni di dollari in Gran Bretagna, 105 milioni in Corea del Sud, 85 milioni in Brasile e 77 milioni in Messico.

Risale al mese scorso la re-release del film in sala con qualche scena aggiuntiva. La speranza alla base di questa decisione era proprio quella di arrotondare il già maestoso incasso e superare Avatar. Ricordiamo, inoltre, che la recente acquisizione della Fox da parte di Disney, ha portato tutti questi titoli sotto lo stesso tetto, il che vuol dire che la Casa di Topolino ora detiene i diritti di tutti i film con il maggiore incasso della storia del cinema.

Alan Horn di Disney, ha dichiarato in un comunicato ufficiale: “Congratulazioni ai team dei Marvel Studios e degli study Disney e grazie ai fan di tutto il mondo che hanno portato Avengers: Endgame a questo risultato storico. Nonostante sia passato un decennio, l’impatto di Avatar di James Cameron non si discute, e i risultati raggiunti da questi due film sono la dimostrazione che i film possono unire il pubblico”.