Denzel Washington e Frances McDormand saranno i protagonisti del prossimo adattamento da Shakespear del Macbeth, diretto da Joel Coen su una sua sceneggiatura originale. Le riprese del film dovrebbero cominciare alla fine di quest’anno. Per Joel questa sarebbe la prima volta in assoluto in cui lavora senza il fratello accanto, il collaboratore di sempre Ethan. A24 si occuperà della distribuzione del film che sarà invece prodotto da Scott Rudin.

 

L’iconico racconto di Shakespeare segue le vicende di un signore (Washington) che è convinto da un trio di streghe che sarà lui a diventare il nuovo re di Scozia. Con l’aiuto dell’ambigua moglie (McDormand), Macbeth comincia ad ambire alla corona con ogni mezzo lecito e illecito. Dopo essersi preso una breve pausa, Washington ha avuto un periodo alquanto impegnato. Girerà Little Things per la Warner Bros in autunno, seguito dal Macbeth a cavallo tra il 2019 e il 2020. Si dedicherà poi a Journal for Jordan, il suo nuovo progetto da regista in cui dirigerà Michael B. Jordan.

Washington ha recitato da poco nel suo primo sequel in carriera, The Equalizer 2, che ha incassato 190 millioni in tutto il mondo, 102 solo al box office domestico.

L’ultimo lavoro di Joel Coen è stato il film western a episodi, La Ballata di Buster Scruggs, che ha scritto e diretto insieme a Ethan. Il film gli è fruttato una nomination agli Oscar per la migliore sceneggiatura non originale. Per quanto riguarda invece Frances McDormand, il suo ultimo film è stato Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, grazie al quale ha vinto l’Oscar per la sua interpretazione da protagonista, il secondo in carriera.

Fonte: Variety