Arrivano nuovi aggiornamenti da Ghostbusters 3, terzo capitolo del franchise affidato a Jason Reitman atteso nelle sale il 10 Luglio 2020: come spiegato in un’intervista da Sigourney Weaver, l’attrice parteciperà al nuovo film riprendendo il ruolo di Dana Barrett e insieme a lei ci saranno anche Dan Aykroyd e Bill Murray.

 
 

Le dichiarazioni dell’attrice a pochi giorni dall’inizio delle riprese sembrano confermare tutte le teorie sorte nelle scorse settimane, quando lo stesso Murray si era detto disponibile a tornare nei panni del Dottor Peter Venkman:

Questo franchise ha pagato la retta del college di mio figlio. L’abbiamo fatto e ne siamo i custodi. Mi sono divertito a girare i primi due e il mio buon rapporto con Ghostbusters è stato determinato dal legame con gli altri. Sono persone meravigliose, Danny [Ackroyd], Ernie [Hudson], Harold [Ramis], Rick Moranis, Annie Potts, tra le persone più interessanti che conosca e che hanno avuto una vera carriera. “

Aykroyd, dal canto suo, aveva invece parlato del film relativamente agli effetti speciali e al fatto che il prossimo episodio avrebbe utilizzato tecniche “vecchio stile” (per quanto possibile) invece di affidarsi completamente alle tecnologie moderne.

Vorrei sempre usare i pupazzi e ogni volta esorto la produzione a tornare agli effetti meccanici. Ma la CGI è così efficiente e facile da usare che tutti saremo d’accordo con l’idea di mescolare vecchia e nuova tecnologia dove possibile“.

Dunque è ufficiale: il cast originale si riunirà finalmente sul grande schermo, e la notizia non potrebbe renderci più felici.

Ghostbusters 3: il primo teaser trailer è già qui!

Le riprese di Ghostbusters 3, che ha “Rust City” come titolo di lavorazione, inizieranno il 25 Giugno a Calgary e proseguiranno per circa 15 settimane.

Nel cast sono stati confermati Mckenna Grace (vista di recente in Captain Marvel, dove interpreta Carol Danvers da bambina), Finn Wolfhard (la star della serie Stranger Things) e Carrie Coon (The Leftlovers), che interpreteranno rispettivamente il fratello maggiore e la madre del personaggio della Grace.

La produzione non ha diffuso ulteriori dettagli sulla pellicola, che come saprete sarà il sequel diretto dei due Ghostbusters diretti da Ivan Reitman (papà di Jason), senza nessun collegamento con il reboot al femminile di Paul Feig del 2016, e che la storia ruoterà intorno a due ragazzi e due ragazze di età compresa fra i 12 e i 13 anni.

“Ho sempre pensato a me stesso come il primo fan di Ghostbusters, quando avevo 6 anni ero a visitare il set. Volevo fare un film per tutti gli altri fan.” ha raccontato Reitman in una recente intervista con Entertainment Weekly. Questo è il prossimo capitolo della serie originale. Non è un riavvio. Quello che è successo negli anni ’80 è accaduto negli anni ’80, e questo è ambientato nel presente.”.

Fonte: Parade