Gli Eterni: la tomba degli Dei dello spazio nelle nuove foto dal set

228

Le prime foto trapelate dal set de Gli Eterni ci hanno già rivelato il look di Angelina Jolie nei panni di Thena e di Gemma Chan in quelli di Sersi, oltre alla costruzione della porta d’ingresso di Babilonia (una delle location più famose dei fumetti). Ora però le nuove immagini che ci arrivano dalle riprese del film sembrano confermare la presenza di un altro dettaglio ispirato alle storie originali di Jack Kirby, ovvero la tomba degli Dei dello spazio.

 

Apparso nel numero 1 degli Eterni, il sepolcro è il luogo dove Ikaris si recava sotto copertura insieme al dottor Daniel e a Margo Damien, con la coppia che inconsapevolmente lo aiutava a resuscitare alcuni dei suoi compagni. Forse il film dei Marvel Studios andrà nella stessa direzione? Probabile, ma staremo a vedere come evolverà il progetto.

Nei giorni scorsi avevano dato un’occhiata ad un enorme cancello blu decorato con dettagli dorati situato alle isole Canarie, dove la troupe si sposterà nelle prossime settimane, molto simile alla Porta Ishtar della città che i fan dell’universo Marvel conosceranno. E se pensiamo che questa civiltà è nata nel 1800 a.C. ed è stata abbandonata nell’anno mille, allora il film sugli Eterni potrebbe davvero svolgersi in un’era mai affrontata prima nel MCU o comunque in una timeline alternativa a quella che abbiamo seguito finora.

Gli Eterni: iniziate le riprese, ecco le prime foto di Angelina Jolie

Gli Eterni, diretto da Chloe Zhao, vedrà nel cast anche Richard Madden (Ikaris),  Kumail Nanjiani (Kingo), Lauren Ridloff (Makkari), Brian Tyree Henry (Phastos), Salma Hayek (Ajak), Lia McHugh (Sprite) e Don Lee (Gilgamesh).

Secondo gli ultimi aggiornamenti, il cinecomic includerà nel MCU gli esseri superpotenti e quasi immortali conosciuti dai lettori come Eterni e i mostruosi Devianti, creati da esseri cosmici conosciuti come Celestiali. Le fonti hanno inoltre rivelato al The Hollywood Reporter che un aspetto della storia riguarderà la storia d’amore tra Ikaris, un uomo alimentato dall’energia cosmica, e Sersi, eroina che ama muoversi tra gli umani.

La sceneggiatura è stata scritta da Matthew e Ryan Firpo mentre l’uscita nelle sale è stata fissata al 6 novembre 2020.