joe russo

Joe Russo, co-regista di Avengers: Endgame insieme al fratello Anthony, vorrebbe dirigere un film su Batman, nel caso in cui venisse invitato a portare sullo schermo un personaggio della DC Comics.

Dopo Happy Endings, Arrested Development e ovviamente Community, la carriera televisiva di Joe Russo, sempre in coppia con il fratello Anthony, si è bruscamente interrotta a causa dell’avvento di Captain America: The Winter Soldier.

Da allora in poi, i due sono diventati stretti collaboratori di Kevin Feige e dei Marvel Studios, portando a compimento la Fase 3 del progetto MCU con Avengers: Endgame, in questi giorni in sala. Il film ha guadagnato in soltanto due settimane oltre 2 miliardi di dollari!

Avengers: Endgame, il vero significato del cameo di Joe Russo

Sia Joe che Anthony hanno più volte dichiarato che il loro coinvolgimento con la Marvel si chiude con Endgame, per cui è lecito immaginare che adesso i due registi, in coppia o singolarmente, stiano cercando nuovi stimoli e nuovi progetti. E così Joe Russo ha rivelato di essere interessato a dirigere un adattamento del Crociato di Gotham, visto che è cresciuto con la passione per questo personaggio.

La competizione tra DC e Marvel al cinema è sempre stata smentita dai vertici produttivi delle due aziende, per cui è improbabile che i Marvel Studios o Kevin Feige vogliano impedire a Joe di approcciarsi al personaggio di Batman. Oltretutto al momento il personaggio è nelle mani di Matt Reeves che sta cercando di rimettere insieme i pezzi di un franchise che si è rovinosamente schiantato contro un box office impietoso e contro un fandom arrabbiato, dopo il naufragio di Justice League e l’abbandono di Ben Affleck.

Non sarebbe però il primo caso di un regista che dalla Marvel passa alla DC. Prima c’è stato Joss Whedon, che dopo il successo di The Avengers e dopo la tiepida accoglienza di Age of Ultron, ha diretto proprio Justice League, e James Gunn che da Guardiani della Galassia 1 e 2 è passato a dirigere The Suicide Squad, per poi tornare a dirigere il terzo film del franchise con Star Lord.