josh brolin avengers: endgame

Un nuovissimo concept inedito di Avengers: Endgame ci permette di dare uno sguardo ad una versione alternativa del temibile Thanos, indebolito in seguito al suo catastrofico “schiocco della dita” alla fine di Avengers: Infinity War

 

All’inizio di Endgame, Capitan Marvel propone di uccidere Thanos, e gli altri Vendicatori decidono di aiutarla, speranzosi di rubare le Gemme e utilizzarle per riportare i “decimati” in vita. Tuttavia, la missione si rivela infruttuosa: un assai indebolito Thanos, infatti, spiega di aver distrutto le Gemme sfruttando il loro stesso potere, cosa che gli è quasi costato la vita. Appreso che quanto fatto dal Titano è irreversibile, Thor, furioso, lo decapita.

Adesso, grazie al concept artist Stephen Schirle, è arrivato online un concept inedito che ci mostra una versione alternativa della scena descritta poc’anzi. Il concept rivela che il Guanto dell’Infinito non doveva fondersi con il braccio del Titano Pazzo come visto invece nel film: com’è possibile vedere nell’illustrazione, infatti, il braccio del villain appare totalmente danneggiato.

Potete vedere il concept di seguito:

LEGGI ANCHE – Avengers: Endgame, i Vendicatori cantano “Tanti auguri” a Thanos

Ricordiamo che Avengers: Endgame è il film di maggiore incasso dell’anno, nonché il più grande successo dei Marvel Studios, che con l’avventura diretta da Anthony e Joe Russo hanno chiuso un arco narrativo lungo 22 film e 11 anni, portando a termine un esperimento produttivo senza pari.

Fonte: ScreenRant