Un nuovo report di Screen Rant prova a spiegare perché quello di Doctor Strange sia il più grande superpotere del MCU. L’universo condiviso è pieno zeppo di personaggi dotati di poteri straordinari, ma non tutti sono stati creati in modo uniforme e Strange è di gran lunga il più potente di tutti i difensori della Terra.

 
 

Gli eroi e i cattivi del MCU hanno un miscuglio di poteri, che vanno dalla maestria nel tiro con l’arco ad abilità decisamente più impressionanti, come l’incredibile manipolazione della realtà. Il più grande superpotere di tutti appartiene a Doctor Strange, che ha debuttato nella Fase 3 dell’universo condiviso. Stephen Strange è ora lo Stregone Supremo, anche se all’inizio del film del 2016 di Scott Derrickson non era ancora così. Nel tentativo di recuperare l’uso delle mani dopo un grave incidente d’auto, Strange si reca a Kamar-Taj dove apprende le arti mistiche dall’Antico, entrando in possesso della Gemma del Tempo e, al tempo stesso, di una vasta gamma di poteri.

Mentre studia sotto l’ala dell’Antico, Strange impara la magia, inclusa la proiezione astrale, percorrendo grandi distanze (dentro e fuori dimensioni diverse) in un batter d’occhio e, soprattutto, la manipolazione del tempo grazie all’Occhio di Agamotto, che nel film contiene la Gemma del Tempo. Ecco perché quel potere è il più potente del MCU

In Doctor Strange, il personaggio di Benedict Cumberbatch dimostra il valore della manipolazione del tempo quando è in grado di invertire il tempo per annullare il danno che Dormammu e i poteri della Dimensione Oscura hanno fatto alla Terra, incluso riportare in vita personaggi morti. Quella padronanza della morte è qualcosa che nessun personaggio del MCU ha mai veramente raggiunto. Arriva persino a intrappolare se stesso e Dormammu in un loop temporale infinito, lasciandosi morire ripetutamente fino a quando il Distruttore dei Mondi non accetta di prendere i suoi seguaci e liberare la Terra in cambio della sua libertà dal loop temporale.

Competere con i poteri soprannaturali di Doctor Strange

Con tutto il rispetto per i personaggi super forti o super veloci, personaggi del calibro di Capitan America o anche l’incredibile Hulk, nessuno può competere con i poteri soprannaturali posseduti da personaggi come Scarlet Witch, Visione e, naturalmente, Doctor Strange. E anche se Scarlet Witch può essere in grado di manipolare le menti delle persone, Strange può cambiare il tempo stesso e non ha bisogno di impedire che accadano risultati indesiderati (come la sua stessa “morte” alla fine di Avengers: Infinity War). Anche se dovesse risultare non all’altezza, può sempre correggere i suoi errori invertendo semplicemente  il tempo. Essenzialmente, si rende infallibile.

A ragione, si potrebbe obiettare che il potere risieda in realtà nella Gemma del Tempo e non nello stesso Strange, ma è comunque la sua padronanza della manipolazione del tempo e la sua conoscenza di come funziona il Multiverso a confermare quanto rappresenti un elemento chiave. Quando Thanos aveva la Gemma del Tempo, aveva accesso ai sui poteri, ma non l’aveva mai “studiata” come avrebbe poi fatto Strange e non ha mai potuto affermare di essere stato in grado di usarla davvero. Grazie al suo studio del Libro di Cagliostro, Strange comprende veramente l’arte della manipolazione del tempo, e in realtà potrebbe anche non aver bisogno della Gemma del Tempo per agire. Il cinecomic del 2016 ha stabilito che Strange può viaggiare attraverso il Multiverso e che gli Stregoni potrebbero usare la magia dello Sling Ring per entrare nel Regno Quantico, cosa che potrebbe ancora permettergli di piegare il tempo alla sua volontà.

Fondamentalmente, all’inizio di Doctor Strange l’eroe del titolo è semplicemente un arrogante – anche se brillante – chirurgo, ma alla fine del film è in grado di sconfiggere un male senza precedenti proveniente da un’altra dimensione esclusivamente attraverso la sua capacità di manipolare il tempo. Ciò è la testimonianza dell’incredibile potere che deteneva, ed è per questo che è il più grande eroe di tutti. E anche se il potere di Strange dipende da un’influenza esterna – la Gemma e lo Sling Ring – è anche l’unico personaggio del MCU il cui potere deriva da una delle Gemme dell’Infinito, fattore che non può essere minimizzato.