Thanos è la quintessenza del villain perfetto? I pro e i contro

Nell'ultimo decennio, la parabola ascendente di Thanos sul grande schermo è stata senza precedenti rispetto a qualsiasi altro villain dei film di supereroi.

325

Nell’ultimo decennio, la parabola ascendente di Thanos sul grande schermo è stata senza precedenti rispetto a qualsiasi altro villain dei film di supereroi. Attraverso il MCU, è stato mostrato al grande pubblico ciò che i fan dei fumetti sapevano da molto tempo: il Titano Pazzo è uno dei migliori cattivi mai creati e pochissimi eroi dell’universo Marvel sono stati capaci di eguagliare il suo potere. È anche uno dei cattivi più intelligenti e furbi, ma è davvero un villain “perfetto”? CBR ha raccolto 5 motivi per cui Thanos è davvero la quintessenza dell’antagonista e altri 5 per cui non lo è:

10Un interno universo per tenerlo a bada

 

Una delle cose che rendono Thanos un cattivo così perfetto è proprio l’enorme quantità di eroi necessari per metterlo fuori gioco. Naturalmente, il fatto che un cattivo necessiti di un’intera squadra per essere sconfitto non significa che necessariamente che sia migliore di altri villain; tuttavia, è difficile rappresentare una minaccia per l’intero universo dei supereroi se il cattivo viene costretto a sfidarsi con vigilanti impotenti.

Ci sono pochi esseri nell’universo dei supereroi più potenti di Thanos, il che rende la posta in gioco molto alta ogni volta che si parla di lui. I lettori dei fumetti si chiedono sempre come lo affronteranno gli eroi e quanti di loro usciranno vivi dallo scontro.

Indietro