Intervistato durante il podcast Best Movies Never Made, lo sceneggiatore Chip Proser (Salto nel buio) ha parlato del suo sequel mai realizzato di Grosso Guaio a Chinatown, il film del 1986 diretto da John Carpenter e interpretato da Kurt Russell, divenuto negli anni un vero e proprio cult.

 

Chip Proser ha precisato di non essere mai stato un grande appassionato del film di Carpenter e che la sceneggiatura del sequel, che sarebbe stato destinato al piccolo schermo, gli era stata commissionata dai 20th Century Studios (all’epoca ancora 20th Century Fox). Proser scrisse ben due bozze per il sequel: la prima era datata 1995. “Volevo provare a dargli un senso in un modo che non fosse in alcun modo razzista”, ha spiegato. “Non so praticamente nulla della religione cinese, ma mi è sembrato un po’ strano che si trattasse di sposare una ragazza con gli occhi verdi. Ho solo cercato di inventare una storia nuova e diversa.”

Per quanto riguarda la sua “avversione” nei confronti dell’originale di Carpenter, Proser ha spiegato: “Non mi piace quel film, non mi piace il modo in cui è stato girato. Le scene sono girate attraverso dei primi piani molto ravvicinati, uno dopo l’altro. Ci sono questi primissimi piani di Kurt Russell. Wow. Cioè intendiamoci, è un bell’uomo però… C’è un motivo se usi un’inquadratura panoramica: i personaggi entrano in scena e poi passi ad un primo piano sopra la spalla.”

Ancora: “C’è una ragione ben precisa per usare quella tecnica, in cui poi devi permettere al pubblico di riprendere fiato. Non devi mettere troppi elementi insieme. Metti qualcosa di noioso nel mezzo, così si può anche andare in bagno. Poi ci sono gli effetti speciali, che arrivavano direttamente dal paese del effetti speciali mediocri. Stavano cercando di rubare tutte le tipiche trovate di Hong Kong, con quei combattimenti con le spade e con i personaggi che volano coi trampolini. Non l’hanno saputo fare bene.”

Il progetto di un sequel di Grosso Guaio a Chinatown con Dwayne Johnson

Per anni si è parlato di un sequel cinematografico di Grosso Guaio a Chinatown che avrebbe dovuto vedere Dwayne Johnson nei panni del protagonista. È da parecchio tempo, però, che non si hanno più aggiornamenti su quel progetto: è probabile che, a causa dei numerosi impegni di “The Rock” e dell’attuale situazione legata al Covid-19, il sequel sia stato ufficialmente accantonato.