hunger games

Lo scorso anno abbiamo appreso la notizia che la Lionsgate, la compagnia dietro il successo della saga cinematografica di Hunger Games, avrebbe realizzato un nuovo film basato sul romanzo prequel della trilogia letteraria firmata da Suzanne Collins, dal titolo “The Ballad of Songbirds and Snakes“. Adesso, grazie ad un nuovo report di Entertainment Weekly, sono emersi online i primi dettagli sulla trama e sui personaggi del romanzo prequel, il quale racconterà le origini dell’antagonista principale della saga letteraria, ossa il Presidente Snow, interpretato nei film dal vincitore dell’Emmy Donald Sutherland.

 

The Ballad of Songbirds and Snakes” arriverà nelle librerie americane il prossimo 19 maggio, a 12 anni di distanza dall’uscita del primo libro della trilogia letteraria, pubblicato nel 2008. Il romanzo prequel avrà al centro della storia un giovane Coriolanus Snow, descritto come “un teenager privilegiato ma alla costante ricerca di qualcosa di più… è amichevole. È affascinante. E, almeno per ora, è un eroe”. Tale descrizione è molto lontana dal personaggio del dispotico dittatore che i fan hanno imparato a conoscere attraverso i libri e i film.

The Ballad of Songbirds and Snakes” è ambientato 64 anni prima degli eventi narrati nella trilogia originale. La storia inizia il mattino della raccolta dei decimi Hunger Games, durante i quali Coriolanus Snow viene assegnato in qualità di mentore ad una ragazza tributo del Distretto 12.

A proposito del romanzo prequel, Suzanne Collins aveva in passato dichiarato: “Con questo libro ho voluto esplorare il concetto di stato di natura, chi siamo e ciò che percepiamo sia necessario per la nostra sopravvivenza. Dieci anni dopo la guerra, il periodo di ricostruzione comunemente chiamato Dark Days mentre Panem sta cercando di rimettersi in piedi, fornisce ai personaggi un terreno fertile per affrontare queste domande e definire così le loro opinioni sull’umanità.”

La saga cinematografica di Hunger Games ha contribuito a lanciare la carriera di Jennifer Lawrence. Il primo film, in cui l’attrice ha interpretato il ruolo della protagonista Katniss Everdenn, è uscito nel 2012. Ai film della saga hanno partecipato anche Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Lenny Kravitz, Elizabeth Banks, Sam Claflin, Stanley Tucci e il compianto Philip Seymour Hoffman. Il franchise cinematografico è composto da quattro film (Hunger Games, Hunger Games – La ragazza di fuoco, Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I e Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte II). Complessivamente, la saga ha incassato oltre 2 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Di seguito la prima illustrazione ufficiale di “The Ballad of Songbirds and Snakes“:

Hunger Games
Illustration by Charles Chaisson for EW