Stanley Tucci film

Uno tra i volti più ricorrenti nel panorama hollywoodiano è quello di Stanley Tucci, attore che nella sua carriera ha dimostrato di poter passare con abilità da un ruolo comico a personaggi complessi, cupi, talvolta mostruosi. Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tra i più celebri film del panorama statunitense, ottenendo di volta in volta le lodi di critica e pubblico. Ecco 10 cose che non sai di Stanley Tucci.

1Parte delle cose che non sai dell’attore

Stanley Tucci Hunger Games

Stanley Tucci: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attore debutta al cinema con il film L’onore dei Prizzi (1985), con Jack Nicholson. Raggiunge poi una prima notorietà con Il bacio della morte (1995), per poi acquistare sempre più fama con film come Harry a pezzi (1997), Era mio padre (2002), The Terminal (2004), con Tom Hanks, Slevin – Patto criminale (2006), Il diavolo veste Prada (2006), con Anne Hathaway, Meryl Streep e Emily Blunt. In seguito, recita in pellicole come Julie & Julia (2009), Amabili resti (2009), con cui si consacra, Easy Girl (2010), Captain America – Il primo vendicatore (2011), Hunger Games (2012), con Jennifer Lawrence, Il caso Spotlight (2015), La bella e la bestia (2017), A Private War (2018) e The King’s Man – Le origini (2020).

9. Ha preso parte a produzioni televisive. Nel corso della sua carriera Tucci non ha mancato di recitare anche per il piccolo schermo, comparendo in alcuni episodi di serie come Oltre la legge – L’informatore (1988-1989), Murder One (1995-1996), 3 libbre (2006), E.R. – Medici in prima linea (2007-2008) e Fortitude (2015). Nel 2017 si è invece fatto apprezzare per il ruolo di Jack Warner nella miniserie Feud. Nel 2019 è stato invece tra i protagonisti di Limetown.

8. È anche regista e sceneggiatore. Negli anni Tucci ha dimostrato di non essere interessato soltanto alla recitazione, compiendo infatti il grande passo dietro la macchina da presa. Nel 1996 esordisce così alla regia del film Big Night, da lui anche scritto. Successivamente dirige Gli imbroglioni (1998), Il segreto di Joe Gould (2000), Blind Date (2007) e il recente Final Portrait – L’arte di essere amici (2017), dove dirige l’attore Armie Hammer.

Stanley Tucci: chi è sua moglie

7. È stato sposato. Nel 1995 l’attore ha sposato Kathryn Louise Spath, da cui ebbe due gemelli nati nel 2000, e una figlia nata nel 2002. La coppia, tuttavia, annuncia la separazione nel 2003. Decidono però di riconciliarsi, tornando insieme nel 2005, e rimanendo uniti fino al 2009, anno in cui la donna viene a mancare per via di un tumore.

6. Ha una nuova moglie. Nel 2011 l’attore annuncia il fidanzamento con Felicity Blunt, agente letterario e nota per essere la sorella dell’attrice Emily Blunt. I due si sposano l’anno successivo, dando poi alla luce due figli, nati rispettivamente nel 2015 e nel 2018.

Indietro