Jesse Eisenberg ha rivelato che amerebbe tornare nei pani di Lex Luthor. L’attore ha interpretato il celebre villain in Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016, per poi apparire nella seconda delle due scene post-credit di Justice League: nella scena in questione si scopre che Lex Luthor è riuscito ad evadere da Arkham e che ha assoldato il mercenario Slade Wilson, alias Deathstroke, per mettere insieme un proprio gruppo di supercriminali.

Adesso, in una recente intervista con Inthepanda, Jesse Eisenberg ha rivelato che amerebbe tornare a vestire i panni di Lex Luthor nel DCEU. Chiaramente l’attore non ha confermato che esistono dei piani per un suo eventuale ritorno: si è semplicemente limitato a garantire la sua disponibilità qualora la Warner volesse riportare il personaggio sul grande schermo. Di seguito le sue parole:

“Oh sì, mi piacerebbe, perché è un personaggio davvero bello. Interpretare un cattivo in un film di supereroi è la parte più divertente. Gli eroi ci vanno bene, ma è il cattivo la parte divertente, perché ti ritrovi ad essere più esuberante. L’eroe di solito riesce a sopravvivere, ma il cattivo ha tutte le battute divertenti. ”

LEGGI ANCHE – Jesse Eisenberg chiede ai fan: Batman, Superman o… Lex Luthor, chi vince?

Nelle ultime settimane sono emersi ulteriori dettagli circa la lavorazione “travagliata” di Justice League, con Zack Snyder che ha spiegato che i cambiamenti apportati in itinere sono stati causati da varie interferenze con lo studio:

“Partivamo con l’idea che una minoranza di persone non aveva amato Batman v Superman, e questo ha avuto un effetto anche sul film successivo. La mia versione originale del film, che avevo scritto insieme a Chris Terrio, non è mai stata girata. L’idea reale, difficile, e spaventosa, non è mai stata realizzata per le paure dello studio, e io e miei collaboratori eravamo insicuri proprio a causa della reazione scatenata da Batman v Superman […]

Sarebbe stata una lunga storia da raccontaresaremmo finiti in un futuro a distanza dove Darkseid conquistava la Terra e dove Superman cedeva all’equazione dell’anti vita. Alcuni membri della Justice League sopravvivevano in quel mondo combattendo, Batman rompeva il suo patto con Cyborg e Flash tornava indietro nel tempo per dire qualcosa a Bruce…

Fonte: ScreenRant