Claudio Sorrentino

John Travolta, Bruce Willis, Russel Crowe, Mickey Rourke e Topolino, sono solo alcuni dei nomi che devono la loro voce italiana a Claudio Sorrentino. A 75 anni, a causa del coronavirus, si è spento il giornalista, autore e doppiatore che nell’immaginario nazionale era collegato specialmente a Mel Gibson.

 

Martedì 16, Claudio Sorrentino si è spento alle 20.10 a Villa Tiberia, a Roma. Da quando aveva 5 anni era già nel mondo dello spettacolo, portato sul palcoscenico a recitare De Filippo da Roberto Murolo.

È stato Rusty in Rin Tin Tin, Rickie di Happy Days, la voce ufficiale italiana di Topolino, John Travolta, da Staying Alive a Pulp Fiction, Bruce Willies in Die Hard. Ma aveva prestato la voce anche a Sylvester Stallone, a Willem Dafoe e a Ryan O’Neal. Ma la sua carriera è stata sempre legata a Gibson, visto che era suo quel grido di libertà in Braveheart.