Sylvester Stallone: 10 cose che non sai sull’attore

Sylvester Stallone never too old to die

Sylvester Stallone è uno di quegli attori che, se non esistesse, sarebbe da inventare. Con le sue interpretazioni, l’attore ha dato vita a dei personaggi davvero indimenticabili, creando delle vere e proprie leggende che hanno fatto la storia del cinema. Il suo passato non è stato semplice e Stallone ha sempre lavorato molto sodo per poter dare vita ad una carriera concreta e consolidata, riuscendo a farsi amare da tante diverse generazioni di tutto il mondo.

 

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Sylvester Stallone.

Sylvester Stallone: i suoi film

1. Ha recitato in celebri film. La carriera di Sylvester Stallone è iniziata nel 1969, quando ha debuttato nel film The Square Root, per poi continuare negli anni successivi  Fuga senza scampo (1973), Happy Days – La banda dei fiori di pesco (1974) e Marlower, il poliziotto privato (1975). Diventa famoso grazie al film Rocky (1976). In seguito recita in Rocky II (1979), Fuga per la vittoria (1981), Rocky III (1982), Rambo (1982), Rambo 2 – La vendetta (1985), Rocky IV (1986), Over the Top (1987), Rambo III (1988), Tango & Cash (1989) e Rocky V (1990). Recita poi in Fermati, o mamma spara (1992), Cliffhanger – L’ultima sfida (1992), Lo specialista (1994), Dredd – La legge sono io (1995), Daylight – Trappola nel tunnel (1996), Driven (2001), Rocky Balboa (2006), John Rambo (2008), I mercenari – The Expendables (2010), I mercenari 2 (2012), Escape  Plan (2013) Il grande match (2013), Il grande match (2013), I mercenari 3 (2014), Creed – Nato per combattere (2015), Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017), Escape Plan 2 (2018), Creed II (2018), Escape Plan 3 (2019) e Rambo: Last Blood (2019).

2. È anche doppiatore, sceneggiatore, regista e produttore. Nel corso della sua carriera, Sylvester Stallone ha sperimentato diversi ambiti del cinema, vestendo i panni del doppiatore, sceneggiatore, regista e produttore. Come doppiatore, ha prestato la propria voce per film come Z la formica (1998), Il signore dello zoo (2011), Animal Crackers (2017) e il videogioco Rambo: The Video Game (2014). Nel 2021 ha dato voce a King Shark in The Suicide Squad.  In quanto sceneggiatore, Stallone ha dato il suo contributo per le saghe di Rocky e Rambo e per i film come Staying Alive, Nick lo scatenato, Cobra, e I mercenari, mentre, come produttore, ha prodotto Driven, la serie tv The Contender (2006-2009), Homefront (2015), la serie S.T.R.O.N.G. (2016), Creed – Nato per combattere e Creed II.  Infine, in quanto regista, ha diretto Taverna Paradiso, Rocky II, Rocky III, Staying Alive, Rocky IV, Rocky Balboa, John Rambo e I mercenari – The Expendables.

sylvester stallone

Sylvester Stallone: i suoi figli

3. Sylvester Stallone è padre di cinque figli. Sylvester Stallone ha dimostrato diverse volte di essere un padre premuroso e di essere molto orgoglioso dei propri figli, tanto da presentarsi spesso ad eventi mondani in loro presenza. Dall’unione con la prima moglie, Sasha Czack, sono nati Sage (nel 1976) e Seargeoh “Seth” (nel 1979). Dalla terza moglie, Jennifer Flavin, sono nate le figlie Sophie Rose (nel 1996), Sistine Rose (nel 1998) e Scarlet Rose (nel 2002).

4. Ha perso un figlio. Non dovrebbe mai accadere ad un padre di veder morire il proprio figlio, eppure, a Sylvester Stallone è successo. Il 13 luglio del 2012 è stato trovato morto il figlio Sage nella sua casa di Los Angeles, a soli 36 anni. All’inizio non c’era nulla di chiaro circa la morte del ragazzo, ipotizzando si trattasse di un’overdose di farmaci. Tuttavia, dopo alcuni, i responsi dell’autopsia hanno parlato chiaro: Sage è morto per cause naturali e la causa è stata un arresto cardiaco.

Sylvester Stallone: oggi

5. Ha diversi progetti in lavorazione. Pochi attori sono instancabili come Stallone. L’attore ha infatti attualmente diversi film in lavorazione, come Samaritan e I mercenari 4, le cui riprese si sono già completate. Attualmente è impegnato sul set di Guardiani della Galassia vol. 3, dove interpreterà nuovamente il personaggio noto com Stakar Ogord. In seguito, Stallone reciterà in Little America, un film ambientato in un futuro distopico dove Stallone sarà un ex militare impegnato in un’operazione di salvataggio. Infine, tra i prossimi progetti di Stallone vi è anche una serie televisiva, dal titolo Kansas City.

Sylvester Stallone è Rocky

 

6. Ha rischiato di morire sul set del quarto film. Insieme al guerriero John Rambo, Rocky Balboa è certamente il personaggio più noto della carriera di Stallone. Uscito nel 1976, il primo film è un classico senza tempo entrato nella storia del cinema. A questo sono poi seguiti diversi sequel e gli spin-off Creed e Creed II. Il tutto, però, poteva bruscamente interrompersi con Rocky IV, dove Stallone ha rischiato di morire durante le riprese. L’attore ha infatti ricordato così l’accaduto: “Nel primo round, quando sono andato al tappeto, è stato tutto vero. Più tardi quella notte il cuore ha iniziato a gonfiarsi, il pericardio era stato danneggiato e la mia pressione sanguigna era schizzata a 260”. Fortunatamente i medici sono riusciti tempestivamente a salvargli la vita.

Sylvester Stallone Instagram

7. Sylvester Stallone ha un account Instagram ufficiale. Come la maggior parte dei suoi colleghi, anche Sylvester Stallone non ha saputo resistere al fascino di Instagram, tanto da aprire un proprio profilo ufficiale. Il suo account, seguito da qualcosa come 14.4 milioni di persone, pullula di foto di ogni genere, da immagini che vedono protagonista sul set dei suoi film oppure durante gli allenamenti in palestra. Ma sono molte le foto dedicate alla sua famiglia e ai suoi figli.

Sylvester Stallone Rocky

Sylvester Stallone: chi è il suo coniuge

8. Sylvester Stallone è stato sposato tre volte. La vita privata e sentimentale di Sylvester Stallone è sempre stata piuttosto turbolenta: l’attore, infatti, si è sposato per ben tre volte. Il primo matrimonio è avvenuto il 28 dicembre del 1974, quando ha sposato l’attrice Sasha Czack, e da cui sono nati i primi due figli, e che è durato fino al divorzio del 14 febbraio 1985. Nel giugno dello stanno anno, Stallone conosce la modella e attrice Brigitte Nielsen e i due si sposano pochi mesi dopo, nel dicembre 1985, per poi divorziare nel luglio del 1987. Infine, il 17 maggio del 1997, Stallone ha sposato Jennifer Flavin: dalla loro unione sono nate le loro tre figlie e il matrimonio continua a gonfie vele.

9. Sylvester Stallone ha avuto diversi flirt. Al di là dei matrimoni, Sylvester Stallone non si è fatto mancare diversi flirt e relazioni di breve durata. Dopo la relazione instaurata nel 1980, durante il suo primo matrimonio, con l’attrice Susan Anton, tra il secondo ed il terzo matrimonio, Sylvester Stallone sembra aver avuto diversi flirt con Naomi Campbell, Tamara Beckwith, Mary Hart, Janice Dickinson, Angie Everhart e Jami Gertz.

Sylvester Stallone: età e altezza dell’attore

10. Non è propriamente un gigante. Al cinema si è sempre abituati a vedere Sylvester Stallone in ruoli di un certo spessore. Tuttavia, l’attore non è proprio un gigante come può apparire, essendo alto solo (si fa per dire) 177 centimetri. Di certo non è un piccoletto, ma nemmeno un gigante: la sua è una statura media che però Stallone, unendola al suo fisico possente, ha saputo trasformare in virtù, dando vita a personaggi memorabili.

Fonti: IMDb, biography, reuters

- Pubblicità -