fast and furious

A circa due mesi di distanza dall’appello di Vin Diesel, Dwayne Johnson risponde al collega e rifiuta, definitivamente, di unirsi a lui e al resto della “famiglia” nel capitolo conclusivo di Fast and Furious.

 
 

In un’intervista con la CNN Entertainment, Johnson esprime la sua convinzione che il recente appello di Diesel per il suo ritorno in Fast & Furious 10 sia un esempio della “manipolazione” dell’attore. Johnson spiega che lui e Diesel hanno avuto conversazioni private in cui lui ha chiarito che non sarebbe tornato nel franchise di Fast & Furious. Johnson afferma di essere stato “risoluto ma cordiale nelle [sue] parole” e che avrebbe “sempre sostenuto il cast”; tuttavia, continua dicendo che “non c’è alcuna possibilità che [lui] torni”.

“Sono rimasto molto sorpreso dal recente post di Vin. Lo scorso giugno, quando io e Vin ci siamo effettivamente messi in contatto non tramite i social media, gli ho detto direttamente – e in privato – che non sarei tornato al franchise. Sono stato fermo ma cordiale nelle mie parole e ho detto che avrei sempre sostenuto il cast e fatto il tifo per il successo del franchise, ma che non c’era alcuna possibilità che sarei tornato. Ho parlato in privato anche con i miei partner alla Universal, i quali mi hanno supportato e capiscono il problema.

Il recente post pubblico di Vin è stato un esempio della sua manipolazione. Non mi è piaciuto che nominato i suoi figli nel post, così come la morte di Paul Walker. Lasciali fuori. Ne avevamo parlato mesi fa e siamo arrivati ​​a un’intesa chiara. Il mio obiettivo è sempre stato quello di concludere il mio fantastico viaggio con questo incredibile franchise di “Fast & Furious” con gratitudine e grazia. È un peccato che questo dialogo pubblico abbia confuso le acque. Indipendentemente da ciò, sono fiducioso nell’universo “Fast” e nella sua capacità di offrire costantemente al pubblico intrattenimento, e auguro davvero ai miei ex co-protagonisti e membri della troupe buona fortuna e successo nel prossimo capitolo”.

Fast and Furious 10, quello che sappiamo