giornate degli autori 2021

Dopo la presentazione del programma della SIC e della Selezione ufficiale di Venezia 78, arriva anche il programma delle Giornate degli Autori, che con l’edizione 2021 compie 18 anni.

MADELEINE COLLINS di Antoine Barraud con Virginie Efira,  Jacqueline Bisset, Nadav Lapid;  SENZA FINE di Elisa Fuksas con Ornella Vanoni, Paolo Fresu, Vinicio Capossela, Samuele Bersani; LOVELY BOY di Francesco Lettieri con Andrea Carpenzano, Ludovica MartinoTHREE MINUTES – A LENGTHENING di Bianca Stigter con Helena Bonham Carter voce narrante; IL SILENZIO GRANDE di Alessandro Gassmann con Massimiliano Gallo, Margherita Buy, Marina Confalone, Antonia FotarasIL PALAZZO di Federica Di Giacomo; i corti di MIU MIU WOMEN’S TALESSHANGRI-LA di Isabel Sandoval e I AND THE STUPID BOY di Kaouther Ben Hania.

Tra i film delle Notti Veneziane, realizzate in collaborazione con Isola Edipo:

UNA RELAZIONE di Stefano Sardo con Guido Caprino, Elena Radonicich, Federica Victoria Caiozzo aka Thony, Libero De Rienzo, Tommaso RagnoISOLATION di Michele Placido, Julia von Heinz, Olivier Guerpillon, Jaco van Dormael, Michael Wintebottom con Roberto Bolle, Andrea Bocelli, Rosa von PrunheimI NOSTRI FANTASMI di Alessandro Capitani con Michele Riondino, Paolo Pierobon, Alessandro HaberWELCOME VENICE di Andrea Segre con Paolo Pierobon, Andrea Pennacchi, Roberto Citran, Ottavia Piccolo.

SELEZIONE UFFICIALE

IN CONCORSO

SHEN KONG di Chen Guan opera prima – film di apertura

Macao, 2021, 101’, prima mondiale Con: Wei Ruguang, Deng Keyu

Produzione: Blue-sea HR&CS Co.ltd, Macau Produzione esecutiva: Cheng Qingsong

Allo scoppio della pandemia, a Li You viene accordato un lungo periodo di ferie mentre Xiaoxiao è costretta a restare in una città che non conosce. I due vagano per le strade di quella città alla ricerca di cose divertenti da fare, mentre una strana atmosfera pesa sul paesaggio urbano. Per entrambi, un po’ alla volta, tutte le emozioni, gli stati d’animo, i valori morali e gli istinti diventano meri strumenti per soddisfare i loro desideri. Ma dopo averli soddisfatti e aver raggiunto l’apice dell’euforia, cosa possono fare ancora per continuare a vivere delle emozioni? Tutto quello che resta sono solo i segni che hanno inferto alla città.

AL GARIB (THE STRANGER) di Ameer Fakher Eldin opera prima

Siria, Germania, Palestina, 2021, 112’, prima mondiale

Con: Ashraf Barhoum, Amal Kais, Mohammad Bakri, Amer Hlehel, Hitham Omari Produzioni: Fresco Films, Red Balloon Film GmbH

Co-produzioni: Metafora Production In associazione con: Apricot Films

In un villaggio delle alture siriane del Golan, occupate dall’esercito israeliano nel 1967, la vita di un uomo che non è mai riuscito a laurearsi in medicina e che attraversa una profonda crisi esistenziale, viene scossa nuovamente dall’incontro con un ragazzo ferito nell’attuale conflitto siriano. Disattendendo tutte le attese e le tradizioni della sua comunità, le convenzioni e le abitudini legate alla guerra e al perdurante conflitto, decide di andare incontro a quello che sente come il suo nuovo destino.

ANATOMIA (ANATOMY) di Ola Jankowska opera prima

Polonia, Francia, 2021, 108’, prima mondiale

Con: Karolina Kominek, Andrzej Poniedzielski, Anna Krotoska, Krzysztof Zarzecki Produzione: Opus Film

Co-produzioni: Kometa Films, EC1 Lodz MiastoCultury, CANAL+ Polska S.A., Opus TV, Coloroffon Con il sostegno di: Polish Film Institute

Mika torna in Polonia per andare a trovare suo padre ricoverato in ospedale per una grave malattia che gli ha causato anche la perdita della memoria. È la prima volta che si vedono dopo molti anni, ma il padre crede che vivano ancora insieme e che lei sia ancora un’adolescente. Per un po’ Mika decide di assecondare questa illusione del padre, aiutandolo ad orientarsi nel labirinto sempre più oscuro dei suoi ricordi. Così facendo finisce con l’affrontare un percorso che la porta anche a definire se stessa.

CALIFORNIE di Alessandro Cassigoli, Casey Kauffman opera prima

Italia, 2021, 78’, prima mondiale

Con: Khadija Jaafari, Ikram Jaafari, Maria Amato Produzione: Ang Film con Rai Cinema

Co-produzione: La Mansarde Cinema

Vendite internazionali e Distribuzione italiana: Fandango

Girato in 5 anni, Californie è la storia di Jamila, una ragazza marocchina che vive in una città portuale dell’Italia del Sud. A 9 anni Jamila ha sogni, modelli di riferimento e curiosità per la vita, ma le difficoltà e il senso di emarginazione che prova quando è con i suoi coetanei la induriscono e la rendono sempre più diffidente. Comincia allora ad idealizzare il suo Paese di origine, dove dichiara di voler tornare, e lascia la scuola per andare a lavorare a tempo pieno nel negozio “Californie” per poter diventare un giorno una brava parrucchiera.

DESERTO PARTICULAR di Aly Muritiba

Brasile, Portogallo, 2021, 120’, prima mondiale Con: Antonio Saboia, Pedro Fasanaro Produzione: Grafo Audiovisual

Co-produzione: Fado Filmes Vendite internazionali: Intramovies

Il quarantenne Daniel è stato sospeso dal servizio attivo in polizia ed è al centro di una investigazione interna per uso eccessivo di violenza. Quando Sara, con la quale ha una storia d’amore virtuale, smette di rispondere ai suoi messaggi Daniel decide di andarla a cercare partendo verso Nord e iniziando così quello che sembra il viaggio disperato di un folle. Nessuno sembra riconoscere la persona ritratta nella foto che Daniel mostra a chiunque incontri, fino a quando un uomo gli dice di potergli organizzare un incontro con la donna che sta cercando, ma a determinate condizioni.

IMACULAT (IMMACULATE) di Monica Stan e George Chiper–Lillemark opera prima

Romania, 2021, 114’, prima mondiale

Con: Ana Dumitraşcu, Vasile Pavel, Cesar Grumăzescu

Produzione: Axel Film

Con il sostegno: Romanian Film Center

Quando la giovanissima Daria entra in un centro di disintossicazione per liberarsi dalla dipendenza dalla droga alla quale l’ha iniziata il suo primo amore, la sua disarmante innocenza la salva dalle avance sessuali dei tossicodipendenti dell’istituto, quasi tutti maschi, che anzi assumono nei suoi confronti un atteggiamento protettivo. Trovatasi all’improvviso piacevolmente al centro dell’attenzione, Daria scoprirà però che questo trattamento speciale ha un costo alto da pagare.

MADELEINE COLLINS di Antoine Barraud

Francia, Belgio, Svizzera, 2021, 105’, prima mondiale

Con: Virginie Efira, Quim Gutiérrez, Bruno Salomone, Jacqueline Bisset, Nadav Lapid Produzione: Les Films du Bélier

Co-produzioni: Frakas Production, Close Up Films, VOO & Be tv, RTBF (Belgian TV)

Con il sostegno di: Cinema and Audiovisual Centre of the Wallonia-Brussels Federation, RTS Radio Télévision Suisse – SRG SSR Vendite internazionali: Charades

Judith conduce una frenetica doppia vita tra la Svizzera e la Francia. Da una parte c’è Abdel, con il quale ha una bambina, dall’altra Melvil, con il quale ha due figli più grandi. Un po’ alla volta però questo delicato equilibrio basato su bugie, segreti e continui andirivieni, comincia ad incrinarsi. Intrappolata, Judith decide di fuggire da tutto ma la situazione precipita e va fuori controllo.

PIEDRA NOCHE (DUSK STONE) di Iván Fund

Argentina, Cile, Spagna, 2021, 87’, prima mondiale

Con: Maricel Álvarez, Mara Bestelli, Alfredo Castro, Marcelo Subiotto Produzione: Rita Cine, Insomnia Films

Co-produzioni: Globo Rojo Films, Nephilim Producciones

Con il sostegno di: San Sebastian WIP Award, INCAA, Ibermedia, Mecenazgo Fund Vendite internazionali: Elle Driver

Meno di un anno prima, il figlio di Greta è misteriosamente sparito in mare. Mentre lei e suo marito Bruno cercano di elaborare il lutto per superare la terribile perdita, arriva un’amica di Greta, Sina, per aiutarli a vendere la loro casa sulla costa, dove trascorrevano abitualmente le vacanze. Stanno svuotando la casa, impacchettando oggetti e preparandosi a traslocare, quando Bruno afferma di aver visto qualcosa che confermerebbe le strane credenze degli abitanti del posto: l’emergere dal mare di un’inquietante e misteriosa creatura.

TRES (OUT OF SYNC) di Juanjo Giménez

Spagna, Lituania, 2021, 104’, prima mondiale

Con: Marta Nieto, Miki Esparbé, Fran Lareu, Luisa Merelas, Cris Iglesias, Julius Cotter, Iria Parada Produzione: Frida Films

Co-produzione: M-Films Vendite internazionali: Le Pacte

C. è una sound designer di talento, appassionata al suo lavoro. Quando però consegna un paio di lavorazioni sul mix del suono con evidenti difetti di sincronizzazione, i suoi colleghi ipotizzano che stia attraversando una fase di instabilità psicologica e smettono di affidarle nuovi progetti. C. si rende conto che, come in un film dalla colonna sonora fuori sync, la sua mente ha iniziato a processare i suoni in ritardo rispetto alle immagini. Giorno dopo giorno l’intervallo di tempo tra immagini e suono aumenta e C. è costretta a lasciare il lavoro e a riconsiderare tutta la sua vita.

TU ME RESSEMBLES (YOU RESEMBLE ME) di Dina Amer opera prima

Egitto, Francia, Stati Uniti, 2021, 94’, prima mondiale

Con: Lorenza Grimaudo, Illona Grimaudo, Mouna Soualem, Sabrina Ouazani, Dina Amer, Alexandre Gonin Produzione: The Othrs, VICE/ RYOT

Co-produzioni: Dartagnan, Hameda’s Stories Vendite internazionali: The Match Factory/ CAA

Quando il legame tra due sorelle si spezza, una bambina può trasformarsi in qualcun altro nel nome dell’appartenenza e della resistenza. La regista Dina Amer prende spunto da uno dei fenomeni più terribili e inquietanti del nostro tempo, quello del terrorismo musulmano in Occidente, per scomporlo in una storia che parla di famiglia, amore, sorellanza e identità scissa.

FUORI CONCORSO

LOVELY BOY di Francesco Lettieri film di chiusura, concorre al “Premio del Pubblico BNL”

Italia, 2021, 105’, prima mondiale

Con: Andrea Carpenzano, Daniele Del Plavignano, Ludovica Martino, Enrico Borello, Riccardo De Filippis, Pierluigi Pasino, Martino Perdisa, Federica Rosellini

Un film Sky Original Produzione: Indigo Film

Co-produzione: Vision Distribution

Con il sostegno di IDM e della Provincia Autonoma di Bolzano Vendite Internazionali: True Colours

Distributore italiano: Vision Distribution

Nic, in arte Lovely Boy, è l’astro nascente della scena trap romana. Tatuaggi sul volto e talento puro, forma insieme all’amico Borneo la XXG, un duo trap lanciato verso il successo. Figli della buona borghesia romana, i due ragazzi si muovono in una città allucinata e feroce, popolata da una fauna disperata. Risucchiato in una spirale di autodistruzione, Nic si troverà a fare i conti con se stesso solo una volta lontano da tutto quel rumore. In un vecchio albergo sulle Dolomiti che ora accoglie persone che, come lui, sono finite nel baratro della droga, tenterà faticosamente di ritrovarsi. Fino a rendersi conto, proprio quando penserà di aver perso la cosa più importante, di essere finalmente diventato adulto.

EVENTI SPECIALI

IL PALAZZO (THE PALACE) di Federica Di Giacomo

Italia, Repubblica Ceca, 2021, 100’, prima mondiale

Con: Mauro Fagioli, Corrado Puccetti, Andrea Sanguigni, Alessandra Tosetto, Tiziana Della Rocca, Francesca Duscià, Simone Vricella, Virginia Zulli

Produzioni: Dugong Films con Rai Cinema Co-produzione: Mimesis Film

Con il sostegno di: Regione Lazio, Lazio Cinema International

Nel cuore di Roma si erge un Palazzo. Il proprietario, come un mecenate rinascimentale, negli anni ha offerto asilo ad una eclettica comunità di amici. Il nascondiglio perfetto dove coltivare i più aleatori progetti artistici. Oggi cinquantenni, gli ex-condomini si riuniscono a seguito della morte prematura del più emblematico del gruppo, Mauro, visionario regista che non ha mai finito un film nella sua vita. Mauro si lascia dietro un’eredità: ore di filmati in cui dirige gli abitanti di quella comunità nei ruoli più stravaganti, complici di un capolavoro incompiuto. La veglia per la sua morte risveglia le memorie del tempo che fu, scuotendo lo spirito assopito del gruppo, in questo grottesco romanzo di formazione fuori tempo massimo.

IL SILENZIO GRANDE di Alessandro Gassmann

Italia, Polonia, 2021, 106’, prima mondiale

Con: Massimiliano Gallo, Margherita Buy, Marina Confalone, Antonia Fotaras, Emanuele Linfatti, Roberto De Francesco

Produzione: Paco Cinematografica Co-produzione: Agresywna Banda

In collaborazione con: Vision Distribution, Amazon Prime Video, Sky e Rai Cinema

Con il sostegno di: MIC, Regione Campania, Campania Film Commission, Regione Lazio Vendite internazionali e Distribuzione italiana: Vision Distribution

Villa Primic, un tempo lussuosa dimora, ora scricchiolante magione che sembra uscita da un racconto di fantasmi, è stata messa in vendita. Una decisione dolorosa, presa dalla signora Primic, Rose, e condivisa dai due eredi della fortuna dilapidata della famiglia, Massimiliano e Adele: l’unico che non è affatto contento è il capofamiglia, Valerio, che scoprirà di non aver mai davvero conosciuto i suoi cari e, forse, nemmeno se stesso, fino a raggiungere l’amara consapevolezza che vivere non significa essere vivi.

SENZA FINE di Elisa Fuksas

Italia, 2021, 80’, prima mondiale

Con: Ornella Vanoni, Paolo Fresu, Vinicio Capossela, Samuele Bersani

Produzioni: Tenderstories, Wildside, società del gruppo Fremantle, e Indiana Production

Una località termale fuori dal tempo, un hotel anni ’40, un luogo che sposta il presente chissà dove. Non la vita di Ornella Vanoni ma la rivelazione della sua intimità esibita. L’energia, il carattere, la musica, le sue bizze da diva che costringono la troupe a fermarsi più volte. Elisa, la regista, che riprende tutto, senza risparmiare niente, nemmeno le discussioni. Poi gli incontri. Amici, musicisti, la tromba di Paolo Fresu che risuona negli spazi vuoti del grande albergo dove tra giornate identiche scandite da cure e trattamenti prende spazio il racconto, la memoria, ma anche il futuro mentre Ornella si prepara a diventare creatura fantastica, destinata all’eternità.

MIZRAHIM, LES OUBLIÉS DE LA TERRE PROMISE (THE FORGOTTEN ONES) di Michale Boganim

France, 2021, 93’, prima mondiale

Con: Maayane Elfassy Boganim, Reuben Abergel, Erez Biton, Michael Biton, Amit Chai Cohen, Neta Elkayam, Carmen Elmakies, Koby Efrach

Produzione: Ex Nihilo

Co-produzioni: Lama Films, Bonne Nouvelle, Studio Orlando

Con il sostegno di: CNC – Aide aux Cinémas du Monde, Institut Français, La Région Ile-de-France Vendite internazionali: Reservoir Docs

La società israeliana è segnata da un tabù. Quello della sistematica discriminazione degli ebrei che arrivano nella Terra Promessa dai Paesi arabi, una ferita ancora oggi aperta. Negli anni ‘70, in un quartiere povero di Gerusalemme, Musrara, era nato un movimento ispirato alle Black Panthers americane per chiedere il riconoscimento dei diritti fondamentali per i cosiddetti Mizrahim, gli ebrei originari del Nord Africa e del Medio Oriente. Ricordando il padre, membro di questo movimento, Michale Boganim, regista franco- israeliana, mette a confronto le vicende personali e familiari con la Storia, esplorando insieme a sua figlia il passato ed incontrando diverse generazioni di Mizrahim. Il film è un road movie nelle regioni dimenticate alla periferia dello Stato israeliano, per riflettere sui concetti di esilio ed eredità storica.

THREE MINUTES – A LENGTHENING di Bianca Stigter

Paesi Bassi, 2021, 69’, prima mondiale

Con: Helena Bonham Carter [voce narrante] Produzione: Family Affair Films

Co-produzione: Lammas Park

Con il sostegno di: Netherlands Film Fund, Amsterdam Fund for the Arts, VPRO Vendite internazionali: Autlook Filmsales

In Three Minutes A Lengthening viene esaminato un filmino amatoriale girato nel 1938 in una città polacca abitata da ebrei, ritardandone la fine. Un saggio sul cinema, sulla storia e sulla memoria.

Giornate degli Autori – il poster

Giornate degli Autori