Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra TorinoFilmLab, laboratorio internazionale di formazione, sviluppo e coproduzione di lungometraggi e serie TV promosso dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, e Trentino Film Commission.

 

Frutto di questa sinergia è Green Filming Award, un premio con l’obiettivo di incoraggiare la produzione sostenibile, promuovendo e applicando il disciplinare internazionale Green Film all’interno del programma TFL FeatureLab.

Green Film è il sistema di certificazione ideato nel 2017 da Trentino Film Commissione e adottato dall’ Associazione Italian Film Commissions, composta da 20 Film Commission diffuse su tutto il territorio italiano, come strumento di riferimento per incentivare la sostenibilità ambientale nel cinema. Si basa su alcuni semplici criteri di sostenibilità ambientale, universalmente riconosciuti, a partire dai quali sono state sviluppate delle azioni concrete che i produttori possono mettere in atto durante le riprese per ridurre l’impatto del loro lavoro sull’ambiente.

Questa collaborazione prevede che durante l’ultimo workshop del programma annuale FeatureLab, che si terrà il 30 novembre, un rappresentante di Trentino Film Commission incontrerà i 10 progettipartecipanti al programma FeatureLab per illustrare le caratteristiche del disciplinare Green Film, studiare caso per caso le opportunità che l’applicazione di tale protocollo può offrire ai team e le modalità per produrre con maggiore rispetto per l’ambiente. Al termine del forum di coproduzione Meeting Event, una giuria internazionale assegnerà i Production Awards a 4 progetti selezionati di FeatureLab.

I progetti vincitori avranno la possibilità di scegliere se applicare il protocollo Green Film: qualora decidessero di farlo, riceveranno un contributo di 2.000 euro da parte del TFL per coprire parte delle eventuali spese extra. Inoltre Trentino Film Commission offrirà una consulenza per redigere un piano di sostenibilità e coprirà i costi del green manager fino ad un massimo di 2.000 euro.