La serie Loki sta generando molto dibattito online, soprattutto dopo l’introduzione del misterioso personaggio interpretato dall’attrice Sophia Di Martino. Sappiamo che si tratta di una versione alternativa di Loki, ma la sua “reale” identità è ancora sconosciuta.

Nel terzo episodio il personaggio si identifica come “Sylvie”, cosa ha portato i fan a credere che si tratta di un sorta di ibrido tra Lady Loki e Incantatrice. Sebbene sia chiaro che la storia legata a questo personaggio riserverà ancora molte sorprese, la regista della serie, Kate Herron, è voluta intervenire sulla “scottante” questione in una recente intervista con Entertainment Tonight.

Herron ha confermato che c’è ancora molto altro da approfondire, prima di rivelare che la serie ha attinto da più fonti per costruire la sua storia. “Una cosa che posso dire è che lei è diversa dai fumetti. È un personaggio unico, ma ovviamente ci sono tante cose a cui ci siamo ispirati. È un personaggio in fuga: si chiama Sylvie e si è tinta i capelli. La bionda che associamo a Sylvie è stata portata nella serie in questo senso, ma si ricollega anche al suo personaggio all’interno della nostra storia. Ad un livello più profondo, direi che sì… c’è ancora molto altro da rivelare in merito al personaggio.”

Herron ha poi confermato che Sylvie è una variante di Loki, il che significa che non ci sarà una sorta di svolta in cui apprendiamo che sta solo agendo in qualità di versione femminile del cattivo. “La cosa più importante da dire è questa: Lady Loki nei fumetti è un personaggio molto diverso dal nostro personaggio. Adoro quel personaggio, ma penso che abbia fatto un viaggio molto diverso. La nostra Sylvie è una versione femminile di Loki. Nei primi due episodi sanno che si tratta di una variante. Ad ogni modo, penso che tutto questo faccia parte della discussione.”

La regista ha poi aggiunto che i prossimi episodi affronteranno domande come: “Perché non le piace essere chiamata Loki? Qual è il suo passato? Da dove viene?”. È chiaro che ci sia molto altro da rivelare… Tuttavia, sembra ormai chiaro che non dobbiamo aspettarci di vedere la classica Lady Loki dei fumetti nella serie.