Nuove fan art per le trilogie di Star Wars originale e prequel immaginano come potrebbero essere i poster dei film se uscissero oggi. Star Wars è diventato rapidamente un fenomeno culturale quando il primo film di George Lucas è uscito nei cinema nel 1977. L’impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi sono usciti pochi anni dopo, regalando una fine soddisfacente alla battaglia di Luke Skywalker contro l’Impero. Quella ovviamente non sarebbe stata la fine del franchise, con Lucas che ha realizzato la trilogia prequel tra il 1999 e il 2005 per raccontare la storia delle origini di Anakin Skywalker e il suo percorso verso il lato oscuro.

 
 

I prequel hanno ricevuto tante critiche nel corso degli anni a causa della scrittura mediocre, dei personaggi sciocchi e della CGI non all’altezza dopo più di 10 anni. Nel 2012 è stato annunciato che Lucas ha venduto Lucasfilm alla Disney per 4 miliardi di dollari, il che ha portato il tanto atteso Episodio VII, Star Wars: Il risveglio della Forza, a battere i record al botteghino nel 2015. La trilogia del sequel ha ottenuto la sua quota di critiche, soprattutto dopo che Star Wars: L’ascesa di Skywalker ha riportato in vita l’imperatore Palpatine. Ma Disney non ha avuto paura di trarre ancora profitto dalla propria IP, offrendo ai fan di Star Wars film spin-off e diversi show su Disney+.

L’universo di Star Wars è in rapida espansione, ma lodgiko ci riporta a un’epoca più semplice in cui Lucas era ancora a capo del franchise. L’artista digitale ha recentemente creato poster sia per il prequel che per la trilogia originale di Star Wars, dando un aspetto più stilizzato ai film classici. Ecco i poster dei sei film, come se fossero stati realizzati oggi: