hawkeye

Jeremy Renner ha commentato il grande omaggio a Ant-Man nel terzo episodio di Hawkeye. Renner riprende il suo ruolo di maestro tiratore del Marvel Cinematic Universe, Clint Barton, nella serie Disney+ che parla tanto di Kate Bishop di Hailee Steinfeld quanto dell’Avenger originale. Dopo essere stati interrogati da Maya Lopez di Alaqua Cox, alias Echo, l’episodio 3 vede i due arcieri che rubano un’auto e mettono in scena una fuga per le strade innevate di New York City mentre sono inseguiti dalla Tracksuit Mafia.

 
 

Durante l’episodio 1, Clint porta i suoi figli a vedere lo spettacolo di Broadway, Rogers: The Musical, che presenta attori che interpretano vari Vendicatori, incluso Ant-Man. Più tardi, Clint e Kate passano davanti a un artista di strada in costume di Ant-Man, anche se questi non sono gli unici riferimenti al supereroe formica. La scena dell’inseguimento in macchina dell’episodio 3 di Hawkeye vede Kate usare per la prima volta le frecce truccate di Clint, comprese le frecce di mastice, le frecce di fumo, l'”inutile” ventosa e le frecce USB. Tuttavia, il culmine della scena si verifica quando Clint estrae una freccia Pym che usa per ingrandire una delle normali frecce di Kate a mezz’aria, distruggendo un SUV pieno dei loro inseguitori.

Hawkeye: tutti gli Easter Egg e i riferimenti Marvel del terzo episodio

Stando a quanto dichiara Jeremy Renner, era solo questione di tempo prima che Occhio di Falco sfoderasse una freccia con tecnologia Pym, mettendo così la serie più in scia con i Vendicatori. Ecco cosa ha dichiarato Renner:

“Se proprio hai una freccia con la punta speciale, dovrebbe essere una freccia Pym. A causa della relazione [di Occhio di Falco] con Ant-Man. È stata una cosa così bella, bella. Ora si ragiona; ora ci sentiamo più simili a Vendicatori. Quando filmi non ti rendi davvero conto di quello che succede. Quando lo vedi, magari a un’anteprima, pensi come, aspetta, cosa? Sarà negli effetti visivi? E quindi sì, era qualcosa per cui ero molto, molto, molto entusiasta e non vedo l’ora che lo vedano tutti.”

La scena è sicuramente riuscita e sia Kate che il pubblico restano a bocca aperta di fronte al tocco da maestro che Clint sfodera durante l’inseguimento.