justice league Zack Snyder

Zack Snyder è intervenuto per dire la sua in merito ad una delle questioni più accese degli ultimi giorni in materia DC Comics, ossia la rimozione di una scena di sesso tra Batman e Catwoman che doveva essere inserita nella serie animata Harley Quinn trasmessa su HBO Max e che, alla fine, gli autori sono stati costretti a tagliare.

In merito alla vicenda, Justin Halpern, produttore esecutivo dello show, aveva dichiarato a Variety: “È incredibilmente gratificante e liberatorio utilizzare personaggi che sono considerati cattivi, perché hai molto più margine di manovra. Un esempio perfetto in tal senso è stata la terza stagione di Harley Quinn, quando abbiamo avuto un momento in cui Batman stava per praticare del sesso orale a Catwoman. La DC ha detto: ‘Non potete farlo. Non potete assolutamente farlo’. Allora abbiamo detto: ‘State dicendo che gli eroi sono solo amanti egoisti?’. E loro: ‘No, è che vendiamo anche giocattoli di consumo di eroi. È difficile vendere un giocattolo se poi anche Batman pratica del sesso orale’.”

Ora, sulla questione è intervenuto anche Zack Snyder, il regista de L’uomo d’acciaio, Batman v Superman e Justice League, che ha condiviso attraverso il suo account Twitter un’immagine molto esplicita ispirata alla versione dell’iconico eroe ad opera di Frank Miller, dimostrando che, in realtà, il Cavaliere Oscuro non è mai stato un “amante egoista”.

Non sappiamo da dove venga fuori quest’immagine, ma dalla didascalia che ha accompagnato l’immagine (“Canon”, ossia “Canone”), possiamo supporre che quando il suo Batman ha incrociato la strada di Selina Kyle nel DCEY… ha fatto ciò che la sua controparte animata non poteva.

UPDATE 24/06/2021: l’immagine è stata rimossa da Twitter su esplicita richiesta della Warner Bros.