firestarter

Dopo un primo annuncio che voleva Akiva Goldsman incaricato di dirigere il nuovo adattamento cinematografico di Firestarter, arriva la notizia via Variety che il regista ha lasciato il progetto, lasciando spazio a Fatih Akin.

 

La Blumhouse Productions e Universal Pictures produrranno il film. Anche alla sceneggiatura si sono avvicendati dei nomi, dal momento che Goldsman è uscito dal progetto ed era incaricato anche di scrivere il nuovo adattamento. Adesso lo script porter la firma di Scott Teems

Il film sarà un nuovo adattamento dal romanzo, ma non sarà il primo, dal momento che c’è già stato nel 1984 l’omonimo film diretto da Mark L. Lester (Commando), con protagonista una piccola Drew Barrymore nei panni di Charlie, la bambina con poteri pirocinetici che non riesce a controllare.

In Italia il film venne distribuito con il titolo di Fenomeni paranormali incontrollabili. Di seguito la trama: La piccola Charlie è dotata di pirocinesi, ossia della facoltà di appiccare il fuoco con la mente. I servizi segreti americani, che vorrebbero servirsene, uccidono la madre e tentano di rapirla, ma il padre Andy, anch’esso in possesso di un potere paranormale, una blanda forma di controllo mentale, neutralizza gli agenti e fugge con la bambina. Vengono però catturati da John Rainbird e portati nei laboratori militari. Qui Charlie viene convinta a manifestare i suoi poteri in modo che possano venir studiati. Successivamente suo padre smette di prendere i farmaci che gli vengono dati per inibire il suo potere, e così lo riacquista e lo usa sul Capitano Hollister per farlo agire in funzione della pianificazione di una fuga.