Jeremy Renner è stato il grande assente in Avengers: Infinity War, con il suo Occhio di Falco che non è mai apparso nel film Marvel, pur venendo citato dai suoi colleghi Vendicatori. 

 

L’attore non è stato però con le mani in mano e infatti a breve, il 5 luglio, arriverà in sala Prendimi!, la commedia che lo vede protagonista insieme a Jon Hamm e Ed Helm.

Durante le riprese del film, Renner si è fratturato entrambe le braccia, e la storia è stata spesso riportata da altri, in particolare da Jon Hamm che ha raccontato la dinamica dell’incidente. Adesso però è Renner stesso che ha spiegato a EW ciò che è accaduto. Nella scena, Renner stava correndo verso 20 o 30 sedie impilate e alte circa 20 piedi. Il sartiame che teneva insieme le sedie si è rotto, facendo cadere Renner a terra, l’urto ha causato la rottura del gomito destro e del polso sinistro. È stato quindi costretto a indossare delle calze da green screen sulle braccia per il resto della produzione. Solo in seguito, dopo essere guarito, Renner ha rifatto la scena incriminata, questa volta portando a casa il risultato.

Il film, a giudicare dal trailer, sembra un’esperienza selvaggia e travolgente, e speriamo che le sue sofferenze vengano ripagate da un’esperienza divertente.

Prendimi, guarda il trailer del film con Jeremy Renner

Per un mese all’anno, cinque amici altamente competitivi si sfidano in una versione senza barriere del gioco del ‘tag’ cominciato dai tempi delle elementari, mettendo a rischio la propria pelle, il proprio lavoro e le proprie relazioni, pur di poter gridare l’urlo di battaglia Prendimi!. Quest’anno, il mese del gioco coincide con il matrimonio dell’unico giocatore ancora imbattuto, cosa che dovrebbe renderlo un bersaglio facile. Ma lui sa che gli altri stanno arrivando… ed è pronto. Basato su una storia vera, la commedia della New Line Cinema Prendimi!, mostra fino a che punto si può arrivare pur di vincere la sfida. 

L’uscita nei cinema italiani di Prendimi! è prevista per il 5 luglio 2018.