Jeremy Renner film
- Pubblicità -

Jeremy Renner è uno degli attori più apprezzati della storia del cinema recente. Grazie ai tanti suoi ruoli, tra cui quello di Occhio di falco in Avengers, Renner ha saputo farsi amare dal pubblico di mezzo mondo. La sua è stata una gavetta lunga e, in quasi 25 anni di carriera, Jeremy Renner ha dimostrato molte volte il suo talento innato, il suo carisma e la sua umiltà.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Jeremy Renner.

Jeremy Renner: i suoi film

1. Jeremy Renner: i film e la carriera. La carriera di Jeremy Renner è iniziata nel 1995, a 24 anni, quando debuttò sia al cinema, con Senior Trip – La scuola più pazza del mondo (1995). Tornare al cinema nel 2002 con Dahmer – Il cannibale di Milwaukee. In seguito, recita in S.W.A.T. – Squadra speciale anticrimine (2003), North Country – Storia di Josey (2005), L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford (2007), The Hurt Locker (2008) e The Town (2010). Jeremy Renner inizia la nuova decade con Mission: Impossible – Protocollo fantasma (2011), The Avengers (2012), The Bourne Legacy (2012), Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe (2013), C’era una volta a New York (2013) e American Hustle – L’apparenza inganna (2013). Tra gli ultimi film da lui realizzati ci sono Avengers: Age of Ultron (2015), Mission: Impossible – Rogue Nation (2015), Captain America: Civil War (2016), Arrival (2016), I segreti di Wind River (2017) e Prendimi! (2018) e Avengers: Endgame (2019).

2. Jeremy Renner è anche doppiatore e produttore. Nel corso della sua carriera Jeremy Renner ha vestito anche i panni del doppiatore e del produttore: l’attore, infatti, ha prestato la propria voce per il doppiaggio di un episodio della serie animata Robot Chicken (2011) e di alcuni episodi di World Wars – Il mondo in guerra (2014). Più recentemente ha partecipato in qualità di doppiatore ai film Arctic – Un’avventura tra i ghiacci (2019) e Back Home Again (2021), ma anche alla serie animata What If (2021). Come produttore, ha prodotto i film La regola del gioco (2014), The Throwaways – Gli specialisti (2015), The Founder (2016) e la miniserie Knightfall (2017).

jeremy renner

Jeremy Renner: la fidanzata e la figlia Ava Berlin Renner

3. Jeremy Renner è stato sposato. Jeremy Renner, classe 1971, ha già un matrimonio alle spalle, quello avuto con l’attrice e modella Sonni Pacheco. I due hanno iniziato a frequentarsi nell’ottobre del 2011 e sono convolati a nozze il 13 gennaio del 2014. Tuttavia, i due hanno fatto richiesta di divorzio dopo soli 10 mesi di matrimonio. I due sono genitori di una bambina, Ava Berlin Renner, nata nel marzo del 2013, e di cui condividono la costudia.

4. Jeremy Renner ha smentito di essere omosessuale. Negli ultimi anni circola la voce tale per cui Jeremy Renner sarebbe omosessuale, soprattutto per via del fatto che non lo si vede mai accompagnato da donne (anche gli sono stati affibiati dei flirt, negli anni precedenti al matrimonio, con le attrici Janet Montgomery, Jes Macallan e Rashida Jones) e di non aver avuto ufficialmente nessuno al suo fianco dopo la separazione dalla sua attuale ex moglie. In ogni caso, Renner ha ammesso pubblicamente di fregarsene di tutto ciò che viene detto su di lui e che sarebbe un mondo migliore se le persone non continuassero a giudicare.

Jeremy Renner è Occhio di falco in Avengers

 

5. Jeremy Renner ha preso lezioni da arcieri olimpionici. Per poter dare vita al personaggio di Occhio di Falco, Jeremy Renner ha dovuto prendere lezioni da professionisti del settore. Quello del vendicatore non è un ruolo proprio semplice: un soldato abbandonato che ha una grande connessione con Natasha e che, con lucidità e freddezza, riesce a scagliare frecce alla velocità della luce e con estrema precisione. Per poter rendere realistico il personaggio, dunque, Renner si è fatto addestrare da alcuni atleti olimpionici per imparare le posizioni, i passaggi chiave del tiro e di come tendere l’arco in breve tempo.

6. Si è fatto male sul set del primo Avengers. Lo sceneggiatore e regista Joss Whedon ha rivelato che sul set di The Avengers Jeremy Renner si è ferito durante un’acrobazia e ha causato l’interruzione della produzione per diversi giorni. Ciò è avvenuto durante la scena della battaglia finale in cui Occhio di Falco si schianta contro una finestra. Renner, che ha eseguito lui stesso l’acrobazia, si è strappato un muscolo dalla schiena alla spalla.

7. Ha accettato di recitare in una miniserie dedicata al personaggio. Nel 2021 è arrivata sulla piattaforma Disney+ la miniserie Hawkeye, dedicata al personaggio di Occhio di Falco e alla sua eredità. Questa si colloca temporalmente dopo gli eventi di Avengers: Endgame, e vede il protagonista fare i conti con quanto accaduto in quella terribile battaglia. Originariamente, la storia qui raccontata doveva essere contenuta in un film, ma quando all’attore fu proposto di espanderla in una miniserie, egli ne fu più che felice.

Jeremy Renner Occhio di Falco

Jeremy Renner è su Instagram

8. Jeremy Renner ha un profilo Instagram ufficiale. Come tutti i suoi colleghi, anche Jeremy Renner ha dato vita ad un account Instagram ufficiale, seguito da qualcosa come 16,6 milioni di persone. La sua bacheca è un susseguirsi di post che lo vedono protagonista di tanti momenti della giornata, sia essa lavorativa che non. Al di là di ciò, sono molte le foto dedicate a sua figlia, dimostrando il pieno amore che l’attore ha nei suoi confronti.

Jeremy Renner: oggi

9. Jeremy Renner ha diversi progetti tra le mani. Se c’è un attore che ha sempre lavorato sodo, quello è Jeremy Renner. L’attore, infatti, ha diversi progetti cinematografici all’orizzonte, specialmente considerando che il suo ruolo all’interno del Marvel Cinematic Universe sembra essere tutt’altro che concluso. Renner ha infatti ripreso il personaggio di Occhio di Falco per la miniserie Hawkeye, disponibile su Disney+ e interamente dedicata a lui. Lo si vedrà poi anche nella serie crime Mayor of Kingstown.

Jeremy Renner ha un tattoo speciale

10. Condivide un tatuaggio con alcuni colleghi. Per mostrare il suo amore verso il franchise degli Avengers, Renner, insieme ai colleghi Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Chris Evans, Scarlett Johansson e Mark Ruffalo, si è fatto tatuare a il simbolo dei Vendicatori sulla parte superiore della schiena e il numero sei sotto di esso per rappresentare i sei Vendicatori originali dei film. Lui e il resto del clan originale l’hanno fatto nel decimo anniversario del franchise di Avengers per celebrare la loro esperienza.

Fonti: IMDb, biography, ranker

- Pubblicità -