ATTENZIONE, L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER DA VENOM

venom

Nel giorno dell’uscita al cinema di Venom, è stata diffusa in rete una foto tratta dalla prima scena post credits del film con Tom Hardy (ce ne sono due), in cui compare un personaggio particolare, che fa pensare a un futuro per il film SONY.

Il film mantiene l’origine aliena del simbionte protagonista e propone una storia elementare che presenta per la prima volta in maniera completa il personaggio sul grande schermo, dopo il tentativo di Sam Raimi che introdusse Eddie Brock e Venom nel suo Spider-Man 3.

Venom, recensione del film con Tom Hardy

Il film si prefigge di diventare il primo di un universo condiviso della SONY, casa di produzione che può avere liberamente accesso a tutti i personaggi dell’Universo di Spider-Man con l’eccezione dello stesso Uomo Ragno, al momento in concessione ai Marvel Studios e già protagonista di una trilogia il cui secondo capitolo, Far From Home, è in lavorazione. Non c’è da sorprendersi, quindi, se il film diretto da Ruben Fleischer propone personaggi, luoghi e situazioni che richiamano i fumetti e danno ai personaggi la profondità che suggerisce altre storie da raccontare.

La foto diffusa da ComicBookMovie indica proprio questo, altre storie e personaggi, altre avventure per Venom e Eddie Brock. Si tratta di una immagine che raffigura Woody Harrelson nei panni di Cletus Kasady, ovvero Carnage. Eccola di seguito:

Tom Hardy, Michelle Williams, Woody Harrelson, Jenny Slate, Riz Ahmed, Michelle Lee, Reid Scott, Scott Haze, Sam Medina formano il cast di Venom, diretto da Ruben Fleischer e in sala dal 4 ottobre 2018.

Venom, il protettore letale, uno dei personaggi Marvel più enigmatici, complessi e tosti arriva sul grande schermo interpretato dall’attore candidato all’Oscar Tom Hardy.