Sarà Nobody Wants The Night di Isabel Coixet ad aprire il prossimo festival di Berlino. La pellicola, selezionata inoltre per competere per l’orso d’oro, verrà proiettata in anteprima mondiale a seguito della cerimonia di apertura della kermesse il prossimo 5 Febbraio. Il film,una co-produzione francese, spagnola e bulgara, pare ispirato a fatti realmente accaduti e sarà focalizzato sulle vicissitudini di donne coraggiose e uomini ambiziosi pronti a rischiare tutto per la gloria.

 

nobody wants the night

Interpretato da Juliette Binoche, Rinko Kikuchi (Babel) e Gabriel Byrne, il lungometraggio è già stato definito da Dieter Kosslick, direttore della Berlinale, come “un ritratto sorprendente e perspicace di donne forti in condizioni estreme “.

Per la Coixet l’evento non è che il coronamento di un lungo sodalizio tra il festival e la regista spagnola: membro della giuria internazionale nel 2009, la cineasta vanta inoltre ben sei pellicole presentate nel corso delle ultime edizioni quali My Life Without Me (2003) e Elegy (2008).

Grand Budapest Hotel, film di apertura della scorsa edizione, oltre che uno dei maggiori successi di critica e pubblico dell’anno passato, si è ritrovato stamane con ben 11 nomination ai prestigiosi premi  BAFTA, auguriamo a Isabel Coixet il medesimo successo.