E’sicuramente uno dei registi orientalipiù affascinanti del panorama odierno. La sua filmografia si è sempre distinta per stile e personalità e ora si presenta al Festival di Venezia con Pietà, in concorso, e già divide. Ecco cosa ne pensa Emanuele Rauco:

Pieta è il racconto del cammino impossibile verso la compassione, tra i più disperati ed espressionisti di Kim.

Siamo ormai giunti a metà Festival. quali saranno i titoli più gettonati per il Leone d’Oro?

[nggallery id=102]