The Smell of usSarà la prima assoluta di The Smell of us il nuovo film scandalo di Larry Clark, acclamato regista di Kids e Marfa Girls, l’evento più attesoal Lido perquinta giornata di festival. Il film, presentato domani sabato 31 (ore 17, Sala Perla) alle Giornate degli Autori, apre con un cameo dello stesso regista – l’unico adulto accettato dai ragazzi – e indaga la vita di un gruppo di giovanissimi skater parigini uniti da complicate situazioni familiari che, per sopperire alla noia del quotidiano e spinti dal richiamo del denaro facile, accompagnano lo spettatore in un vortice di prostituzione, droga e solitudini. Nel cast anche l’attore americano Michael Pitt (The Dreamers).

 
 

Venezia 71, Foto: Andrew Garfield, Michael Shannon, Owen Wilson e ..

«Volevo fare un film sulla gioventù francese sin da quando andai a Cannes per Kids nel 1995 – racconta il regista – incontrai alcuni ragazzi e li invitai all´anteprima, li fotografai, entrando anche nelle loro case per incontrare i genitori a cena. Capii allora – prosegue Clark – che potevo fare un film in Francia sui giovani e su ciò che mi interessava».

Ma al tema della solitudine, declinata al femminile, si rifà anche The Lack dei Masbedo (ore 22, Sala Perla 2), i due video artisti Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni, che portano sullo schermo quattro variazioni sul tema della “mancanza” attraverso la vita di sei donne che vivono l’abbandono, il distacco e la fatica ripercorrendo il loro viaggio interiore.

«The Lack ci ha permesso di sperimentare oltre l’esperienza video artistica – spiega Nicolò Massazza – non ci sono comparse, solo sei donne, nessuno accompagna la loro solitudine. Volevamo che la voce del film fosse radicale – prosegue Iacopo Bedogni – tra un silenzio malinconico e la presa diretta della natura».

Tra gli eventi collaterali, alle ore 15, la Villa degli Autori (Lungomare Marconi, 56) si terrà l’incontro Il Nuovo Cinema è in TV? La serialità alla conquista dei festival e del cinema moderato dallo sceneggiatore Giacomo Durzi. Al centro del convegnol’interesse per la serialità che, da fenomeno sociale e crossmediale, è diventato oggi fenomeno di culto ed ha sconfitto anche i custodi delle cattedrali del cinema, come i grandi festival. All’incontro, promosso da 100autori in collaborazione con Giornate degli Autori, interverranno: Frédéric Boyer, Renato De Maria, Jeppe Gjervig Gram, Nicola Lagioia, Nicola Lusuardi, Savina Neirotti, Stefano Sardo, Boris Sollazzo