Alessio Lapice: 10 cose che non sai sull’attore

2264
Alessio Lapice in Imma Tataranni - Sostituto Procuratore
Alessio Lapice in "Imma Tataranni - Sostituto Procuratore"

Tra gli attori italiani di nuova generazione Alessio Lapice è senza dubbio uno dei più amati dal pubblico. Nonostante la sua giovane età, la sua carriera è già piena di progetti interessanti. Se volete saperne di più, mettetevi comodi.

Scoprite insieme a noi tutto quello che c’è da sapere su Alessio Lapice.

Alessio Lapice serie tv

Alessio Lapice in Imma Tataranni
Alessio Lapice in “Imma Tataranni – Sostituto Procuratore”

10. Nato a Napoli il 12 agosto del 1991, fin sa subito Alessio Lapice mostra un grande interesse per il mondo del cinema e della televisione. Subito dopo il diploma, infatti, si trasferisce a Roma per studiare recitazione prima all’Accademia Duse International e poi presso il celebre Centro Sperimentale di Cinematografia, dove approda nel 2016.

9. La carriera d’attore di Alessio Lapice comincia nel 2015 grazie alla serie tv Sotto Copertura – La Cattura di Zagaria, prodotta dalla Rai. La fiction, andata in onda per due stagioni, racconta la storia di Antonio Iovine, boss del clan dei Casalesi. Gli episodi ricostruiscono perfettamente gli anni di latitanza del boss, le indagini della Polizia fino ad arrivare alla cattura del boss.

La serie, come la maggior parte di quelle italiane ispirate a fatti di cronaca, ha avuto un grande successo di pubblico e ha messo in luce le doti attoriale di Alessio. Il giovane Lapice ha saputo distinguersi, interpretando Rudy, anche se ha partecipato solo a due episodi.

Alessio Lapice e la tv

8. La sua carriera televisiva continua con diverse ‘comparsate’ in fiction più o meno note come Endless Summer di Valentina Vlasova (2015), Fuoco Amico TF45 – Eroe per amore – in cui recita al fianco di Raoul Bova – (2016) e Don Matteo 10 (2016), famosissima serie tv Rai con Terrence Hill.

Tuttavia la notorietà vera arriva per Alessio con la sua partecipazione all’ormai nota serie Gomorra diretta da Claudio Cupellini. Il giovanissimo Lapice compare negli episodi 11 e 12 della seconda stagione, andata in onda nel 2016, dove interpreta Alfredo Natale, braccio destro del boss Avitabile, incaricato di una missione molto importante e pericolosa.

7. Acquisita ormai una certa notorietà, Lapice viene scelto per un ruolo abbastanza importante nella fiction Rai, Imma Tataranni – Sostituto Procuratore (2019). La serie, liberamente tratta dai romanzi di Mariolina Venezia, racconta la storia di Imma Tataranni, sostituti procuratore della Procura di Matera, donna forte, combattiva e dalla moralità ineccepibile. Sul lavoro è uno squalo e non fa sconti a nessuno ma nella vita private riesce a essere anche una donna molto divertente e dolce.

Le sue indagini si svolgono sempre in Basilicata ed è sempre affiancata da Ippazio Calogiuri, interpretato da Alessio Lapice.

Alessio Lapice film

Alessio Lapice in Nato a Casal di Principe
Alessio Lapice in “Nato a Casal di Principe”

6. La carriera di Alessio, però, pur essendo solo agli inizi, non si limita solo alla televisione. Il giovane Lapice ha infatti partecipato anche a diversi film italiani. La sua prima esperienza riguarda il film del 2017 di Fabio Mollo dal titolo Il Padre d’Italia, in cui Alessio ha recitato al fianco di Luca Marinelli e Isabella Ragonese.

Il film racconta la storia di Paolo (Marinelli), un giovane omosessuale che una sera, in una dark room, incontra Mia (Ragonese), una ragazza incinta che gli sviene tra le braccia. Un incontro casuale e tante storie di umanità diverse che si intrecciano, storie di disagio sociale, dolore e speranza.

5. Nello stesso anno (2017), Lapice partecipa a un altro film molto importante, diretto da Bruno Oliviero e dal titolo Nato a Casal di Principe. La pellicola, presentata fuori concorso alla 74a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Cinema Giardini, racconta la storia del giovane Amedeo Letizia (Alessio Lapice) costretto di punto in bianco a interrompere la sua carriera d’attore per tornare nella sua città natale. Da Roma il ragazzo torna quindi a Casal di Principe dove suo fratello Paolo è stato rapito. Nonostante la città sia notoriamente sotto il controllo della camorra casertana e la cattiva reputazione di Paolo Letizia, Amedeo non si dà per vinto e tenta di scoprire la verità dietro il rapimento del fratello.

Il film è stato accolto con grande entusiasmo sia dal pubblico che dalla critica che ha premiato l’interpretazione di Lapice. Il giovane Alessio ha infatti ottenuto nel 2018 il Premio Ischia – Breakout Actor Award all’Ischia Global Fest.

Alessio Lapice filmografia

Alessio Lapice in Il Primo Re
Alessio Lapice in “Il Primo Re”

4. A distanza di due anni dal successo di Nato a Casal di Principe, Alessio Lapice torna al cinema con Il Primo Re, film diretto da Matteo Rovere.

Il nostro giovane attore stavolta si mette alla prova con un genere completamente diverso; quello di Rovere è, infatti, un film storico ambientato nel 753 a.C., anno della fondazione di Roma, e che rivisita il mito di Romolo e Remo. Nel film Alessio Lapice interpreta Romolo ed è affiancato dal grande Alessandro Borghi che veste invece i panni di Remo.

In occasione dei David di Donatello 2020, il film si aggiudicato il premio per il migliore autore della fotografica.

3. Ci sono ancora due progetti che figurano sul curriculum di Alessio Lapice ma che purtroppo non hanno ancora visto la luce. Nel 2019 l’attore ha partecipato al film Io Sto Bene di Donato Rotunno, film che purtroppo è ancora fermo in fase di post-produzione. Stessa sorte per il film Weekend di Riccardo Grandi che, a causa della pandemia in corso, si è fermato in fase di pre-produzione.

Alessio Lapice è su Instagram

2. Nonostante la sua giovane età – Alessio ha solo 28 anni -, l’attore pare stia già facendo parlare di sé oltre oceano. Lapice è stato, infatti, inserito da Forbes Italia della classifica dei trenta giovani leader del domani nella categoria Under 30, ovviamente nella sezione intrattenimento.

1. Come tutti i quasi trentenni che si rispettino, anche Alessio ha un suo account Instagram aggiornato dove l’attore posta piccoli stralci della sua vita quotidiana e professionale. Se non volete perdervi nulla della sua carriera in ascesa, seguitelo su Instagram.

Fonte: IMDB